FOX

Call of Duty Mobile esce ad ottobre su iPhone e Android

di - | aggiornato

Call of Duty Mobile porterà su smartphone la celebre saga FPS di Activision. E ora ha una data di uscita ufficiale!

Call of Duty Mobile da scaricare gratis su iOS e Android Activision/Tencent

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Gli occhi degli appassionati di sparatutto in prima persona guardano inevitabilmente al prossimo 25 ottobre. È questa la data scelta dal publisher Activision e dagli sviluppatori di Infinity Ward per il lancio di Call of Duty Modern Warfare, soft reboot della sotto-saga che va ad abbracciare su PC, PlayStation 4 e Xbox One un ritrovato realismo.

Quelli che non disdegnano le esperienze portatili, poi, saranno felici di sapere che lo stesso mese segnerà anche l'uscita della versione da smartphone del celebre franchise sparacchino. Approfittando della cassa di risonanza mediatica scatenata dalla Beta del "fratello maggiore", il colosso americano ha infatti annunciato che Call of Duty Mobile farà il suo debutto proprio il primo giorno del prossimo mese - dunque martedì 1 ottobre 2019

Ad occuparsi del progetto sono i ragazzi di Tencent, che promettono un titolo tutto sparatorie e tatticismi per dispositivi iOS e Android con formula free-to-play, vale a dire da scaricare gratuitamente dai rispettivi store con la presenza di microtransazioni opzionali in app - così da personalizzare ulteriormente l'aspetto del proprio soldato digitale.

Call of Duty Mobile punta ad offrire la stessa esperienza che è possibile vivere su console e personal computer con i capitoli principali del brand, naturalmente con le dovute differenze date dal sistema di controllo touch e dalle limitazioni imposte dal multiplayer competitivo su sistemi mobile. 

Call of Duty Mobile uscirà il primo ottobre su smartphone HDActivision/Tencent
Call of Duty Mobile porterà su smartphone la celebre saga FPS di Activision

Da quel che sappiamo, al lancio il gioco permetterà di spaziare tra diverse modalità multiplayer, come Team Deathmatch, Search and Destroy e Free-for-All. Il tutto battendosi su alcune mappe già note ai fan, come Nuketown, Hijacked e Crash. Non mancherà poi, sempre ad ottobre, l'introduzione di una modalità Battle Royale, con 100 giocatori connessi in contemporanea e una enorme mappa in cui sopravvivere. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.