FoxComedy

Una prefettura giapponese installa nuovi tombini in onore del suo ex-governatore (...il Pokémon Slowpoke)

di - | aggiornato

Il Pokémon Slowpoke apparirà su diversi tombini della prefettura di Kagawa in Giappone, luogo che lo ha adottato anche come governatore per un certo periodo di tempo.

Slowpoke Pokémon disegni tombini Kagawa Prefecture Tourism Association

30 condivisioni 0 commenti

Condividi

Pokémon è da ormai oltre 20 anni un fenomeno generazionale, che ha appassionato milioni di persone ai suoi diversi prodotti, tra videogiochi, anime e giochi di carte. Non casualmente è considerato il franchise più remunerativo in assoluto, per quanto riguarda le vendite di tutto il merchandise di ogni settore esistente, superando mostri sacri come Star Wars.

In Giappone, patria d'origine del videogioco creato da Game Freak, ovviamente quest'amore per la serie è ancora più marcato.

Una delle ormai oltre 700 creature realizzate nel corso degli anni apparirà sui tombini di una prefettura dell'arcipelago nipponico. La prefettura di Kagawa ha infatti deciso di creare 16 speciali tombini con protagonista Slowpoke, uno dei Pokémon della primissima generazione, famoso per la sua caratteristica pigrizia.

Slowpoke apparirà anche in compagnia di altre creature appartenenti alla serie, come Magikarp, Ditto e Jigglypuff. Come potete vedere i disegni saranno molto colorati.

Slowpoké tombiniKagawa Prefecture Tourism Association

Il motivo per cui la prefettura di Kagawa ha scelto proprio Slowpoke come soggetto principale è piuttosto curioso. Nella versione giapponese di Pokémon, Slowpoke si chiama Yadon, nome che ha delle assonanze con la parola "doya", che in giapponese ha un significato simile a "qualcuno che ha la testa tra le nuvole". Ma "yadon" è anche una parola molto simile a "udon", un particolare tipo di pasta di grano saraceno realizzata in Giappone e famosa anche all'estero. La prefettura di Kagawa è famosa per avere gli udon più buoni di tutto il paese, tanto che anche in ambito turistico viene definita come "la prefettura degli udon".

Questa strana storia d'amore però ha dei precedenti.

Durante la giornata del pesce d'aprile del 2018, fu tenuta una finta conferenza stampa in cui si annunciava che la prefettura di Kagawa doveva cambiare nome e lasciarsi alle spalle la nomea legata agli udon, e per fare ciò si scelse come nuovo governatore proprio Slowpoke. Il Pokémon si presentò addirittura per fare un discorso ai cittadini (limitandosi a ripetere il suo nome in giapponese come farebbe ogni Pokémon) e diventò per un breve periodo di tempo il vero governatore di Kagawa.

Slowpoke governatore prefettura KagawaHDYouTube/うどん県

A quanto pare la creatura tascabile è rimasta nel cuore degli abitanti della prefettura, e i tombini a lui dedicati verranno installati tra il 20 e il 21 settembre. Per il momento non si conosce la loro esatta ubicazione, che verrà rivelata poco prima dell'inizio dei lavori.

Cosa ne pensate di quest'iniziativa della prefettura giapponese? Vi piacerebbe avere dei tombini simili nelle vostre città?

Fonte: Soranews24

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.