FoxLife  

Grey's Anatomy 16: Teddy sarà una mamma... disastrosa

di - | aggiornato

Impeccabile nel suo lavoro, un disastro come mamma: il ruolo di genitore non fa decisamente per Teddy, ma la dottoressa cercherà di mettercela tutta

Teddy e Owen con la loro figlia neonata ABC

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Era stata definita la stagione dell'amore, e così è stata: il finale di Grey’s Anatomy 15 è l'esplosione dei sentimenti. Meredith ha ufficialmente voltato pagina con Andrew; Amelia ha trovato in Link non solo il classico rimpiazzo, ma qualcosa di più; l'unione tra Levi e Nico si è rafforzato; Jo si è finalmente aperta con Alex riguardo il suo passato, e pur di non perderlo è decisa a curare se stessa.

Teddy e Owen invece sono diventati genitori, dopo aver confessato i loro reciproci sentimenti. La première della nuova stagione si apre con loro: felici insieme alla piccola Allison. Ma non pensate che iniziare una vita insieme sia così facile, soprattutto dopo essere stati amici per anni.

La difficoltà maggiore per Teddy è però rappresentata dal suo istinto materno - che non uscirà fuori fin da subito. A TV Line, Kim Raver ha raccontato di averne parlato con la showrunner Krista Vernoff e di aver avuto un'idea: non sarebbe bello vedere Teddy come se la cava nel ruolo di madre fuori dalla sala operatoria? Impeccabile sul lavoro, un disastro (in senso buono) come genitore:

È un mondo totalmente diverso per lei. Ho pensato che sarebbe interessante vederla a disagio quando di solito riesce a fare tutto.

Niente scene drammatiche, promette la Raver. Dopo tutto questo è Grey's Anatomy, e non può mancare un po' di commedia:

Ho appena girato una scena con Greg [Germann], Kevin [McKidd], Caterina [Scorsone] e tutti i bambini insieme. Potete immaginare! La quintessenza di Grey's Anatomy con lacrime e risate.

Siete curiosi di scoprire come sarà la nostra Teddy Altman in versione mamma? Tenete duro, manca ancora un mese: Grey's Anatomy 16 arriva su FoxLife il 28 ottobre in prima visione assoluta.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.