FOX

Maleficent - Signora del Male, prima clip e nuovo spot del sequel Disney

di - | aggiornato

Mentre la guerra si avvicina in un nuovo spot, la Regina Ingrith ricorda la maledizione lanciata da Malefica su Aurora quando era solo una neonata nella prima clip ufficiale di Maleficent - Signora del Male.

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

L'attesa per l'uscita nelle sale cinematografiche italiane di Maleficent - Signora del Male è quasi terminata. La nuova pellicola di Joachim Rønning, che vede protagoniste ancora una volta Angelina Jolie ed Elle Fanning, farà il suo debutto sul grande schermo il 17 ottobre.

Disney ha diffuso online un nuovo spot - che trovate in apertura di questo articolo - che mostra alcune sequenze inedite dell'attesissimo sequel del live-action uscito nel 2013 e basato sulle origini della potente e malvagia fata. 

La guerra sta arrivando.

La casa di Topolino ha poi rilasciato la prima clip di Maleficent - Signora del Male in cui possiamo vedere l'incontro tra la famiglia reale del principe Filippo e la principessa Aurora (Elle Fanning) accompagnata da Malefica (Angelina Jolie), in vista del matrimonio tra i due giovani.

Durante la cena c'è un momento particolarmente teso quando la Regina Ingrith (Michelle Pfeiffer) racconta a tutti i presenti di quando la fata con le corna ha scagliato una potente e perfida maledizione sulla piccola Aurora. Ma la risposta di Malefica non si fa attendere, e ricorda che tempo prima diverse fate sono scomparse dalla Brughiera per mano di bracconieri umani che le hanno rapite.

Oltre alla clip e al nuovo spot, Disney ha pubblicato un altro poster internazionale di Maleficent -Signora del Male che ritrae al centro Angelina Jolie, nei panni di Malefica, affiancata da Elle Fanning, nel ruolo della principessa Aurora, e dalla new entry Michelle Pfeiffer, che interpreta la Regina Ingrith. 

La locandina internazionale di Maleficent - Signora del MaleDisney

Basata sulla sceneggiatura firmata da Linda Woolverton (Alice in Wonderland) e Micah Fitzerman-Blue & Noah Harpster (Transparent), la trama della nuova pellicola Disney riprenderà diverso tempo dopo gli eventi accaduti nel precedente film e continuerà ad esplorare la complicata relazione tra Malefica e la giovane Aurora.

Nel frattempo le due saranno chiamate ad affrontare nuove pericolose minacce per difendere la Brughiera e le creature magiche che la abitano, e per farlo dovranno stringere un'alleanza con la Regina Ingrith - ma Malefica non si fiderà di lei. 

Maleficent - Signora del male (2019)

Data uscita in Italia: 17 ottobre 2019
  • Titolo originale: Maleficent: Mistress of Evil

  • Genere: Avventura, Fantasy, Per tutti

  • Nazione: Stati Uniti d'America

  • Regista: Joachim Rønning

  • Durata: 118 min

  • Cast: Angelina Jolie, Elle Fanning, Michelle Pfeiffer, Sam Riley, Chiwetel Ejiofor, Ed Skrein, Harris Dickinson, Juno Temple, Imelda Staunton, Lesley Manville, ...

Nel cast ritroveremo, oltre ad Angelina Jolie ed Elle Fanning, anche Imelda Staunton, nel ruolo della fatina Giuggiola, Juno Temple, in quello della fatina Verdelia, Lesley Manville, nei panni della fatina Fiorina, e Sam Riley, che interpreta Fosco. Tra le new entry spiccano Michelle Pfeiffer, Chiwetel Ejiofor, Ed Skrein, Robert Lindsay e Harris Dickinson, nella parte del principe Filippo.

Maleficent - Signora del Male sarà distribuito nei cinema italiani il 17 ottobre, un giorno prima dell'uscita prevista negli Stati Uniti, e sarà presentato in anteprima europea a Roma lunedì 7 ottobre alla presenza delle due star di Hollywood Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.