FOX

Brain Training ritorna ufficialmente anche su Nintendo Switch

di -

Ricordate Brain Training, lo spietato videogioco che metteva alla prova la vostra mente per svelarvi la vera età del vostro cervello? Sta per tornare su Nintendo Switch – e, sì, sta per farvi sentire di nuovo più vecchi di quanto pensiate.

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

È tempo di una nuova giovinezza per Brain Training, la celebre serie di videogiochi che propongono test e rompicapo per mettere alla prova il vostro cervello. In Giappone, infatti, Nintendo ha annunciato ufficialmente l'arrivo di un nuovo capitolo, che dovrebbe chiamarsi Training per adulti su Nintendo Switch con Brain Training, supervisionato dal professor Ryuta Kawashima – almeno secondo la traduzione letterale del titolo che sarà proposto nel Paese del Sol Levante.

Come i precedenti, il gioco proporrà agli utenti su Nintendo Switch delle sfide che andranno da puzzle matematici a test che metteranno alla prova la memoria, passando per la capacità di riconoscere dei pattern comuni e per altre prove deduttive che stimeranno la prontezza del vostro cervello.

Immagine promozionale di Brain TrainingHDNintendo
L'originale Brain Training uscì nel 2005 su Nintendo DS

Nintendo ha annunciato che il gioco sarà compatibile con i controller Joy-Con, che saranno in grado di individuare le vostre dita e identificare la risposta quando, ad esempio, indicherete un numero con le mani. In alternativa, sarà anche possibile giocare con una pennina stylus capacitiva, attraverso la quale scrivere le risposte sul touchscreen di Nintendo Switch. Il prezzo di quest'ultima, che arriverà sul mercato insieme al gioco, sarà pari a 864 Yen, poco più di 7 euro al cambio attuale.

Il capostipite della serie, Brain Training del Dr. Kawashima, arrivò su Nintendo DS nel 2005 e si affermò come un grande successo di pubblico. Nintendo, inoltre, decise di devolvere metà degli incassi direttamente al Dr. Kawashima, per favorire la sua ricerca sul cervello umano.

L'uscita di questo nuovo episodio è attesa per il 27 dicembre in Giappone. Ancora da annunciare, invece, la data per l'appuntamento con l'Europa.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.