FOX

Twin Peaks avrà una stagione 4? Pioggia di rumor e di indizi sul web

di - | aggiornato

Ci sarà una stagione 4 di Twin Peaks? Una pioggia di rumor e di indizi sul web sembrerebbe indicare un nuovo capitolo della storia dell'agente Dale Cooper e dei misteri al centro delle indagini della Blue Rose Task Force.

L'agente Dale Cooper nella Loggia nera ABC/Spelling Ent./CBS Paramount Domestic Television

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

La (lunga) storia dei misteri di Twin Peaks potrebbe non essere ancora arrivata a una conclusione. Sul web hanno iniziato a circolare rumor e a comparire indizi che inducono a pensare che potrebbe essere in arrivo una stagione 4 della serie, dopo il revival del 2017 (a 25 anni di distanza dal primo ciclo di episodi).

Come ricostruisce Newsweek, tutto è iniziato con alcuni tweet pubblicati dall'account The Hollywood Horror Museum:

Qualcuno che sappiamo 'che sa' si è lasciato scappare qualcosa di molto interessante sul futuro di Twin Peaks. Se è vero, nel 2020 grideremo per l'eccitazione. Non vogliamo mettere nei guai nessuno (per essere stato abbastanza stupido da dircelo). Di conseguenza, non diremo nulla finché non lo faranno fonti ufficiali. Ma non è solo un rumor. 

Tuttavia, The Hollywood Horror Museum non ha resistito a dare qualche informazione in più:

Tutto quello che possiamo dire è che i responsabili stanno preparando qualcosa di grande per il 2020. Fino a che le persone autorizzate non parleranno, noi non lo faremo.

L'account ha chiuso la comunicazione con una rivendicazione di autorevolezza e di paternità della breaking news:

I nostri follower di lunga data conoscono la nostra connessione con il cast, la crew, lo studio, ecc... di Twin Peaks. Non abbiamo il diritto di dire altro e non vomiteremo un mucchio di rumor di m****. A meno che qualcuno ai piani alti ci dica di rimuovere il post, ricordatevi: l'avete sentito prima qui.

A distanza di poco dalla "bomba" di The Hollywood Horror Museum, una ulteriore conferma della (presunta) veridicità della informazione è arrivata da We Got This Covered (che ha citato "fonti affidabili"):

Showtime sta lavorando per riportare sul piccolo schermo l'agente Dale Cooper e la serie cult Twin Peaks per almeno un'altra stagione. Naturalmente, è previsto che anche David Lynch torni alla guida del progetto, così come la maggior parte del cast. Benché i dettagli siano ancora da definire, è probabile che il quarto capitolo dell'acclamata serie sarà presentato in anteprima nel 2020.

In aggiunta alle informazioni ufficiose rilasciate da misteriose gole profonde, anche alcuni dei protagonisti di Twin Peaks hanno apparentemente seminato indizi sull'arrivo di una probabile stagione 4.

Il primo è stato scovato da Movie Hole sull'account Instagram di Michael Horse, che nella serie interpreta l'enigmatico quanto efficiente vice sceriffo Hawk. Come osserva il sito, l'attore usa il social perlopiù per promuovere la causa ambientalista e condividere foto private o di gatti. Ma l'1 ottobre - di punto in bianco - ha pubblicato un'immagine del suo alter ego in Twin Peaks. Non solo. Lo scatto mostra Hawk e il suo collega Andy Brennan (Harry Goaz) mentre sembrano condividere un segreto:

E pure Kyle MacLachlan, interprete dell'iconico agente Dale Cooper e... dei suoi vari doppelgänger, ci ha messo del suo (dopo che già in passato aveva aperto all'eventualità di un nuovo ciclo di episodi):

Adoro questo completo elegante, ma in definitiva sto pensando a... ciambelle questa mattina.

E i fan ben sanno quanto le ciambelle siano parte integrante di Twin Peaks.

Tuttavia, come giustamente annota Newsweek, le voci e gli indizi non sono una conferma ufficiale. Pertanto, fino a un eventuale annuncio da parte di Showtime, i fan della serie non possono esultare.

Inoltre, anche se ci sarà davvero una quarta stagione di Twin Peaks, il sito è scettico che possa arrivare in tempi brevi, osservando che David Lynch e Mark Frost hanno impiegato anni a scrivere la terza.

In più, si interroga su che strada possa prendere la storia. In teoria, la natura onirica e fluida di Twin Peaks lascia aperta ogni possibilità. Ma vero è che Bob è stato sconfitto e il male divino rappresentato da Judy (Jowday) sembra qualcosa di troppo assoluto da affrontare anche per l'agente Cooper e la Blue Rose Task Force.

D'altra parte, Newsweek suggerisce che una eventuale stagione 4 potrebbe concentrarsi su Carrie Page (Sheryl Lee), apparente alter ego di Laura Palmer in una realtà alternativa.

In aggiunta a tutto ciò (almeno, per chi scrive), c'è un ultimo aspetto, che vena di una malinconia molto reale l'intero progetto. Alcuni dei protagonisti più iconici della serie non ci sono più. Miguel Ferrer (l'agente Albert Rosenfield), Catherine Elizabeth Coulson (Margaret Lanterman aka "la signora ceppo"), Harry Dean Stanton (Carl Rood) e Peggy Lipton (Norma Jennings) sono scomparsi negli anni a cavallo della realizzazione della stagione 3.

Tra realtà "reale" e realtà "molteplici e immaginarie", una eventuale Twin Peaks 4 si annuncia come un'allegoria del mondo e della vita più assoluta di qualsiasi cosa David Lynch possa immaginare...

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.