FOX

Bungie e la rinascita di Destiny 2: con Ombre dal Profondo i Guardiani tornano in azione, successo su Steam

di - | aggiornato

Inizia col botto l'Anno 3 di Destiny 2 con Ombre dal Profondo e la versione gratuita Nuova Luce. Inoltre, inaugurato con successo il passaggio su Steam per la versione PC.

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Bungie aveva annunciato una rivoluzione e ha mantenuto la promessa, il team di sviluppatori statunitense ha giocato le sue carte per ri-conquistare quei Guardiani che avevano perso la fiducia in Destiny 2 dopo diversi passi falsi. Libero da Activision (Battle.net), lo sparatutto a mondo condiviso torna con un aggiornamento ricco di novità.

Partiamo con la nuova attesissima espansione Ombre dal Profondo (Shadowkeep), che segna anche l'inizio dell'Anno 3. Per i guardiani è tempo di tornare sulla Luna in compagnia della mai dimenticata Eris Morn, una vecchia conoscenza del primo glorioso capitolo. Nuove armi, personalizzazioni e - soprattutto - spietati nemici attendono i Guardiani di tutto il mondo.

Il secondo elemento simbolo della rivoluzione promossa da Bungie è 'Una nuova Luce', ovvero una versione di Destiny 2 giocabile gratuitamente. Mondi, modalità, attività e ricompense del primo anno di Destiny 2 (Guerra Rossa, Maledizione di Osiride e Mente Bellica) e alcuni contenuti scelti del secondo a disposizione di tutti i giocatori. E non mancano le modalità PvP e Azzardo.

L'aggiornamento alla versione 2.6.0.1 di Destiny 2, dicevamo, garantisce novità su tutti i fronti (come le mosse finali) e lo sforzo di Bungie non è passato inosservato. La versione PC dello sparatutto è ufficialmente passata da Battle.net a Steam e ha conquistato fin da subito numeri importanti. Dopo l'arrivo di Ombre dal Profondo, infatti, è stata registrata nella tarda serata del 1° ottobre (via SteamDB) una media di 100 mila giocatori connessi in contemporanea, con picchi di addirittura 144 mila giocatori.

Un momento decisamente favorevole per Bungie e la sua IP nata nel 2014. Arrivano infatti buone notizie anche da Mat Piscatella, analista di NPD Group, il quale ha rivelato che Destiny è il secondo franchise FPS di maggior successo negli Stati Uniti d'America dal suo lancio ad oggi.

Meglio di Destiny solo Call of Duty, serie sparatutto pronta a tornare sul mercato con Modern Warfare.

Cosa ne pensate della strategia attuata da Bungie per il suo Destiny 2 e degli aggiornamenti introdotti?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.