FOX

NYCC: il trailer di Riverdale 4 e il ricordo di Luke Perry

di - | aggiornato

L'attesa per la nuova stagione e il ricordo di Luke Perry.

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Poco più di un mese fa, a inizio settembre, l'emittente televisiva americana The CW aveva pubblicato le prime immagini della quarta stagione del teen drama Riverdale. Queste erano accompagnate dalle parole dello showrunner Roberto Aguirre-Sacasa, il quale confermava che l'esordio della stagione 4 dello show avrebbe affrontato la scomparsa prematura di Luke Perry.

L'argomento del tributo alla memoria di Perry, che nella serie interpretava Fred Andrews (padre del protagonista), è stato affrontato al recente New York Comic Con (tenutosi dal 3 al 6 ottobre 2019), durante il panel dedicato allo show.

Tra i presenti c'era Skeet Ulrich, che nella serie interpreta F.P. Jones, che ha così commentato l'episodio-tributo all'attore:

È stato molto difficile per tutti noi. Per me, in un certo senso, significava rivivere qualcosa di incredibilmente doloroso. Abbiamo sentito il bisogno e la voglia [di rendergli omaggio]. Ma non credo che nessuno di noi volesse rivivere quella situazione di nuovo.

L'attrice Molly Ringwald, che interpreta l'ex moglie del personaggio di Perry, ha dichiarato:

Per me è stato molto catartico. Penso che l'abbiamo affrontato tutti in modi diversi. Non ho avuto modo di andare al memoriale di Luke e quindi [questo episodio] è stato davvero come il mio addio a lui. Era un po' quello di cui avevo bisogno. Era il mio uomo [nello show]. Mi è sembrato un bel saluto per me.

Le parole dei protagonisti sono state riportate dal sito americano Deadline.

La morte di Perry in scena

Da come si può vedere nel trailer che apre questo articolo, gli sceneggiatori hanno deciso di affrontare la vera morte di Luke Perry a viso aperto, riproponendola in scena con la morte del suo personaggio. A ricevere la notizia - tramite una telefonata - della morte del padre è il protagonista Archie (KJ Apa), mentre si trova in un locale con i suoi più cari amici, in quella che poteva essere una giornata normale.

A contribuire con la sua presenza, nel primo episodio della quarta stagione, ci sarà Shannen Doherty in un ruolo non ancora svelato. L'attrice, famosa per il ruolo di Brenda Walsh nella serie cult Beverly Hills 90210 e nel suo revival, era una delle amiche più intime di Luke Perry. Si può ipotizzare che il personaggio di Doherty conosca i dettagli della morte di Fred, oppure potrebbe essere una figura legata al suo passato. Ciò che sembra certo, è che si tratterà di un inizio di stagione in cui ci sarà bisogno di molti fazzoletti per asciugare le lacrime!

Archie (KJ Apa) e Fred (Luke Perry) che guardano alla loro destra, sullo sfondo c'è un'auto della poliziaHDThe CW
Archie e suo padre Fred

Le altre novità

Nel nuovo trailer sono presenti anche altri personaggi chiave della stagione 4, tra cui Veronica (Camila Mendes), che potrebbe finalmente conoscere la verità sul padre, Jughead (Cole Sprouse) che sta per cominciare una nuova scuola, Betty (Lili Reinhart) alla ricerca di risposte su Charles, così come la madre scomparsa, e Cheryl (Madelaine Petsch) che cerca di contattare il fratello morto ma riceve messaggi da qualcun altro.

Riverdale è basata sui personaggi a fumetti dell'editore americano Archie Comics. Lo showrunner Roberto Aguirre-Sacasa ha adattato le storie a fumetti per la TV, realizzando una serie per ragazzi ma dai temi adulti e piena di misteri. La prima stagione ha debuttato negli Stati Uniti nel 2017 e, ora, la première della quarta stagione andrà in onda sull'emittente televisiva statunitense The CW il prossimo 9 ottobre 2019.

Via Variety.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.