FOX

Gli Eterni: Kit Harington sull'unirsi a un nuovo franchise dopo Game of Thrones

di - | aggiornato

Kit Harington ha partecipato all’ACE Comic Con in Ilinois dove ha avuto modo di parlare de Gli Eterni, il nuovo film Marvel Studios diretto da Chloé Zhao.

Un primo piano dell'attore Kit Harington Getty Images

6 condivisioni 0 commenti

Condividi

Le riprese de Gli Eterni, il nuovo film della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, hanno finalmente preso il via. Kit Harington, che nella pellicola veste i panni di Cavaliere Nero, ha partecipato all’ACE Comic Con in Illinois.

Per l'occasione, l'attore (via ComicBook) ha avuto modo di parlare del suo ruolo e di quanto fosse "terrorizzato" nel prendere parte a un franchise che non fosse quello de Il Trono di Spade (la serie TV targata HBO nella quale Harington interpretava il personaggio di Jon Snow).

Al minuto 23:50 nel video in cui è riportata l'intervista dice:

Un sacco di persone che entrano nel MCU non hanno mai avuto esperienze con un franchise di tale portata.

Personalmente ho vissuto Game of Thrones per dieci anni, ho conosciuto un franchise enorme, qualcosa che ha creato un mondo e ha una enorme fanbase. Quindi, proprio per questi motivi, sono sia entusiasta che terrorizzato.

Conosco la responsabilità degli attori che sono entrati a far parte de Il Trono di Spade, interpretando personaggi molto amati e con un'enorme responsabilità nei confronti dei fan. Per quanto mi riguarda, guardando questo nuovo universo, sono preparato perché ho già fatto parte di un universo simile... ma nonostante ciò ne sono terrorizzato. 

Harington ha anche parlato del nuovo personaggio che andrà a interpretare, ovvero Dane Whitman, spiegando il perché è davvero entusiasta di vestire i suoi panni. Al minuto 16:55 dice:

Venendo qui, ho capito quanto la gente possa essere appassionata di questo mondo. Questa è la prima volta che ho incontrato gente così legata all'universo Marvel e sono davvero elettrizzato dalla cosa. È un capitolo completamente nuovo e un personaggio completamente nuovo a cui iniziare a pensare.

Senza rivelare troppo, Cavaliere Nero può essere una sorta di Jon Snow dei fumetti, nonostante sia parecchio differente. Questo perché avrò a che fare con un film Marvel. Interpreterò un supereroe, il che è grandioso. Non so cosa posso dire al riguardo, ho paura anche solo di parlarne. Sto cercando di staccarmi il più possibile da Jon Snow, anche se a conti fatti sto impersonando un supereroe che impugna una spada.

Infine, l’attore (al minuto 14:58) ha anche affrontato il tema della "reunion" con il suo amico e collega Richard Madden, interprete di Robb Stark nella serie HBO e di Ikaris ne Gli Eterni:

Sono molto contento di lavorare di nuovo con Richard. Sapete, è stato davvero emozionante dirgli addio, anni fa, sul set de Il Trono di Spade, poiché in tre anni - dopo la sua 'scomparsa' - ci sono stati cambiamenti significativi nello show, che è diventato qualcosa di parecchio differente.

La sua perdita è stato una specie di segnale di un cambiamento per la serie. Alcuni dei ricordi più lieti di Game of Thrones sono collegati proprio a Richard Madden, è una persona meravigliosa ed è ancora uno dei miei migliori amici. Siamo davvero molto legati.

Gli Eterni, diretto da Chloé Zhao, vedrà nel cast, oltre a Madden e a Harington, anche Kumail Nanjiani (Kingo), Lauren Ridloff (Makkari), Brian Tyree Henry (Phastos), Salma Hayek (Ajak), Lia McHugh (Sprite) e Don Lee (Gilgamesh).

L’uscita nelle sale statunitensi è stata fissata al 6 novembre 2020.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.