FOX

Analogue Poket è la nuova console portatile per il retrogaming

di - | aggiornato

Batteria ricaricabile, full HD e perfettamente visibile al sole. Se avete nostalgia del Game Boy ci pensa Analogue con una console capace di farvi mettere in una sola tasca tutto il passato dei videogiochi.

Anologue Poket versione bianca e nera Analogue

10 condivisioni 0 commenti

Condividi

L’industria videoludica è tra le più innovative e all’avanguardia nel mercato dei media digitali, anche perché non dimentica mai il suo passato, ma ne fa invece un vanto da celebrare in ogni occasione. Il retrogaming è una delle tendenze più diffuse non solo tra i videogiocatori, ma anche tra gli sviluppatori. Ed è proprio in questo campo che nel 2011 nasce Analogue, un’azienda di Seattle che costruisce nuove console di gioco retrò, ossia che permettono di giocare con le vecchie cartucce.

Questi sistemi si basano sul FPGA, che permette di emulare le funzioni delle console classiche non tramite software (come generalmente succede con gli emulatori), ma piuttosto tramite hardware. Una soluzione questa che replica perfettamente le prime CPU e permette di giocare gli originali giochi senza che si verifichino lag o bug, e avvalendosi anche di alta risoluzione e di un output video Full HD.

Analogue Pocket consente di giocare i vecchi giochi in alta risoluzioneHDAnalogue

La nuova sfida dell’azienda arriverà nel corso del 2020 sotto il nome di Analogue Pocket, una console portatile che supporta le cartucce per Game Boy, Game Boy Color e Game Boy Advance, ma che con tutta probabilità disporrà di adattatori per la compatibilità con altri sistemi quali Atari Lynx, Sega Game Gear e Neo Geo Pocket Color.

L’Analogue Pocket avrà uno schermo da 3,5 pollici e display LCD LTPS con risoluzione 1600 × 1440, un notevole avanzamento rispetto allo schermo 240 x 160 del Game Boy e che quindi risulta ben 10 volte maggiore. I giochi saranno ridimensionati ad alta risoluzione, spiega Christopher Taber capo di Anaolgue, ma lo schermo da 615 ppi non compromette la qualità visiva e mantiene i pixel nitidi.

iIl dock di Analogue Pocket per giocare anche su TVHDAnalogue

La console avrà un costo di circa 200 dollari, disporrà anche di uno slot microSD per consentire espansioni e sarà disponibile in due colorazioni base: bianco e nero. Avrà poi anche altoparlanti stereo e jack da 3,5 mm per giocare anche con le cuffie. L’alimentazione è fornita da una batteria agli ioni di litio, di cui ancora non è stata divulgata la durata. Inoltre, dato che Nintendo Switch ha ormai fatto scuola, anche Analogue Pocket sarà dotato di dock opzionale con uscita HDMI e controller, per poter riprodurre i giochi anche su grande schermo. Infine, Analogue ha collaborato anche con Nanoloop, inserendo nella console un programma per fare musica.

Analogue Pocket porta quindi avanti la missione del marchio di dare nuovo lustro al retrogaming, consentendo di giocare ai giochi della nostra infanzia, avvalendoci però di un comparto hardware moderno che supera alcune difficoltà originali, come l’impossibilità di giocare al sole o il dover sempre cambiare le batterie al dispositivo.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.