FOX

Bloodshot esordisce con ben 2 trailer ufficiali e con il volto di Vin Diesel che va in pezzi

di - | aggiornato

Non è proprio una cosa che si vede tutti i giorni!

40 condivisioni 0 commenti

Condividi

Ebbene sì, il tanto atteso cinecomic con Vin Diesel, Bloodshot, si presenta al pubblico non con uno ma con due trailer.

Sony Pictures ha deciso di realizzare due montaggi diversi da proporre rispettivamente ai fan americani (lo trovate in apertura di questo articolo in versione italiana) e al pubblico internazionale (lo potete vedere nel video qui sotto).

Entrambi i filmati introducono il concetto di super uomo o, forse meglio, di uomo-macchina. Il personaggio di Vin Diesel, infatti, è stato potenziato con la nanotecnologia, che oltre a renderlo più resistente, più forte e più veloce, gli permette di guarire velocemente, come mostra una spettacolare scena in cui parte del volto dell'attore viene frantumato e poi ricostruito dalla nanotecnologia.

Il trailer internazionale ha una struttura più classica e presenta in maniera lineare il personaggio di Ray Garrison (Diesel), utilizzando la voce di Guy Pearce (Dr. Emil Harting) per descrivere la trama e la situazione vissuta dal protagonista. 

Il trailer per il mercato statunitense, invece, all'inizio punta più a costruire il mistero attorno al personaggio con un insieme di flashback della sua vita passata, sottolineate dalla splendida voce di Johnny Cash e dalla sua canzone Memories are made of this. Sembra che questo trailer sia pensato per un pubblico che conosce già il fumetto di Bloodshot.

La trama dal fumetto

Creato da Kevin Van Hook, Don Perlin e Bob Layton, Bloodshot racconta la storia di un ex soldato, Ray Garrison, ucciso e riportato in vita con aggiornamenti tecnologici grazie alla Rising Spirit Technologies. Questi hanno iniettato il suo corpo con miliardi di nanobot. Ciò gli permette di essere il soldato perfetto: guarisce velocemente dalle ferite, può cambiare forma e può persino interagire con la tecnologia che è dentro di sé.

Ray, chiamato Bloodshot, soffre della perdita totale della memoria e cerca con tutte le sue forze di ricordare chi era, mentre deve imparare che tipo di arma è diventato. Ad aiutarlo ci sono un gruppo di combattenti potenziati conosciuti come Chainsaw.

Il fumetto è edito da Valiant Entertainment Llc. La casa editrice americana riproporrà un volume uno a partire dal prossimo dicembre 2019, per chiunque voglia conoscere il personaggio.

Qui sotto potete vedere la cover di Bloodshot Book One:

Bloodshot con gli occhi rossi sta sparando all'impazzataValiant Entertainment Llc
La cover di Bloodshot Book One

Il cast del lungometraggio include Vin Diesel (protagonista della serie cinematografica di Fast and Furious) nel ruolo del protagonista, Toby Kebbell (Apes Revolution - Il pianeta delle scimmie, Kong: Skull Island), Sam Heughan (Outlander), Eiza Gonzalez (Baby Driver), Talulah Riley (Westworld), Johannes Haukur Johannesson (Game of Thrones), Lamorne Morris (New Girl), Guy Pearce (Prometheus) e Alex Hernandez (Hemlock Grove).

Il lungometraggio è diretto da Dave Wilson, che ha lavorato con il regista di Deadpool Tim Miller ai Blur Studios, per la regia di videogiochi come Halo 2, Mass Effect 2 e BioShock Infinite. Lo scrittore candidato ai premi Oscar Eric Heisserererer (Arrival) ha scritto la sceneggiatura del film.

Per Bloodshot, Diesel si riunirà con il produttore Neal Moritz, con il quale ha collaborato sia per il franchise di Fast and Furious che per il primo film della serie xXx. 

Bloodshot sarà nelle sale americane dal 21 febbraio 2020

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.