La scomparsa di Cher e l'ascesa di Dionne nella serie TV di Ragazze a Beverly Hills

di - | aggiornato

È in arrivo una serie TV mystery tratta dal gioiellino cult Ragazze a Beverly Hills. La storia sarà concentrata sulla scomparsa di Cher, la storica protagonista.

Una scena di Ragazze a Beverly Hills Paramount Pictures

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Come dimenticare Clueless – in italiano Ragazze a Beverly Hills - l’iconico gioiellino anni ’90 tratto liberamente da Emma di Jane Austen? I fan possono accendersi di entusiasmo: è in arrivo un probabile reboot della commedia, targato CBS TV Studios, come riporta E!Online.

Si tratta di una nuova serie TV, un dramma mystery incentrato sulla figura di Didi, ovvero Dionne (come dimenticarla?), la migliore amica della protagonista Cher, che era interpretata da Alicia Silverstone. Al centro della trama ci sarà la scomparsa di Cher, la ragazza più popolare della scuola.

Deadline ha riportato che Jordan Reddout e Gus Hickey si stanno occupando della scrittura della sceneggiatura, che secondo Deadline si configurerà come “un Mean Girls che incontra Riverdale e un videoclip di Lizzo, in un liceo del 2020”. Si racconterà di un’era post-Cher, in cui è Dionne a prendere il suo posto e diventare la nuova “ape regina”. Allo stesso tempo, però, la ragazza dovrà gestire la misteriosa scomparsa della sua amica del cuore: cos’è successo a Cher?

Una scena di Ragazze a Beverly HillsHDParamount Pictures
Un cult Nineties

Gli showrunner si sono già occupati del revival di Will & Grace e della sit-com con Matt LeBlanc, Man With a Plan.

Al momento vari network hanno espresso interesse per la serie, tra cui piattaforme di streaming e The CW. Non poteva essere altrimenti: Ragazze a Beverly Hills è una pietra miliare delle teen rom-com, anche grazie a scene come questa.

Il film del 1995 era diretto da Amy Heckerling e schierava Alicia Silverstone, con Brittany Murphy, Paul Rudd, Stacey Dash, Dan Hedaya, Elise Donovan, Justin Walker, Wallace Shawn, Twink Caplan.

Clueless al momento è solo un’ipotesi nel grande oceano dei reboot e delle lavorazioni, e non sappiamo se e quando diventerà realtà.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.