FOX

The Falcon and the Winter Soldier, al via le riprese (ma la serie su Hawkeye è nei guai?)

di - | aggiornato

L'attore Sebastian Stan ha confermato che le riprese della serie TV The Falcon and the Winter Soldier hanno ufficialmente preso il via. Purtroppo, però, giungono anche voci preoccupanti sullo show dedicato a Occhio di Falco.

Anthony Mackie e Sebastian Stan con lo scudo di Cap a SDCC Getty Images

6 condivisioni 0 commenti

Condividi

La regista e produttrice cinematografica canadese Kari Skogland (The Handmaid’s Tale, NOS4A2) si occuperà di dirigere la miniserie incentrata sui personaggi di Falcon (interpretato da Anthony Mackie) e il Soldato d’Inverno (Sebastian Stan), due eroi Marvel apparsi in vari film del Marvel Cinematic Universe sino ad Avengers: Endgame.

Stan in persona, durante un incontro con i fan al Fandemic Tour (via ComicBook), ha confermato che le riprese della serie The Falcon and the Winter Soldier sarebbero iniziate oggi, 21 ottobre.

Stando alle informazioni trapelate finora, la produzione si terrà nella città Atlanta presso i Pinewood Studios, con il titolo di lavorazione di “Tag Team”.

Ma non solo: Stan ha anche dichiarato di aver dato uno sguardo alla sceneggiatura dello show Marvel, anticipando ciò chi fan potranno aspettarsi di vedere dalla serie dedicata a Falcon e Soldato d'Inverno:

Ho letto la storia e ne sono entusiasta. Sarà davvero bella e anche un po' folle.

Tutto quello che posso dire è che si tratterà di qualcosa di profondamente diverso da quanto visto finora. Voglio dire, sarà totalmente in linea con tutto ciò che è successo e che abbiamo visto nei vari film, ma questi personaggi hanno davvero guadagnato tanto in termini di autoconsapevolezza su chi sono veramente, cosa provano o cosa stanno pensando.

Ci sarà molta azione e anche qualche parentesi comica. Ne sarete felici. Penso che ne sarete colpiti molto positivamente. Ci saranno alcune cose folli, cose mai viste prima d'ora.

Anche, l'attore Anthony Mackie - scelto come nuovo Captain America alla fine di Endgame - lo scorso mese giugno, in occasione del Celebrity Fan Fest, aveva parlato del momento esatto in cui ha scoperto che sarebbe diventato il nuovo Cap (via ComicBook):

Stavamo girando ad Atlanta e Chris Evans aveva invitato molti di noi a casa sua a guardare una partita di football, perché tutti odiamo i Patriots e lui invece li ama. Così eravamo al piano di sotto e lui mi mostra la casa e fa: 'Allora, sei emozionato?', ed io: 'Beh sì, sarà una bella partita. Amo il football, lo guardo ogni settimana, ma non pensavo fossi così appassionato', e lui mi dice: 'No, intendo il copione. Non hai letto QUELLA scena?', e così corre nella sua stanza al piano di sopra, torna col copione e mi dice 'Pagina 85! Leggi! Leggi!', e si è seduto come un ragazzino a guardarmi mentre la leggevo.

Infine, arrivano brutte notizie per quanto riguarda la serie dedicata al personaggio di Occhio di Falco in uscita nel 2021: stando a un preoccupante rumor, Marvel starebbe cercando alternative a Jeremy Renner per il ruolo da protagonista in Hawkeye.

Via Twitter, l'insider Daniel Richtman ha infatti accennato alla cosa, sebbene al momento non siano giunte conferme ufficiali da parte della major o dello stesso Renner.

Ho appena sentito una cosa. Marvel starebbe considerando altre opzioni, in caso dovessero decidere di non scritturare Renner per la serie TV su Hawkeye.

Presumibilmente, la notizia è emersa a seguito della grave diatriba legale tra Renner e l'ex moglie, la quale lo ha accusato di minacce di morte nei suoi confronti, oltre ad aver fatto uso di cocaina vicino alla figlia Ava, di soli 6 anni. L'attore avrebbe anche minacciato di uccidersi. L’udienza per il processo che vede la donna contrapposta all'attore per la custodia della figlia è fissata per il prossimo 7 novembre.

Ricordiamo che The Falcon and the Winter Soldier sarà composta da 6 episodi, disponibili a partire dal 2020 su Disney+. Nel cast, oltre ai già citati Mackie e Stan, troveremo tra gli altri anche Daniel Brühl (nuovamente nei panni del Barone Helmut Zemo).

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.