Jeph Loeb lascia Marvel Television

di - | aggiornato

Dopo una grande carriera in Marvel, Jeph Loeb si dimette!

Jeph Loeb sul palco del San Diego Comic-Con Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Jeph Loeb ha deciso di concludere il suo lungo percorso in Marvel Television

Il quattro volte vincitore del premio Eisner Award (per meriti fumettistici), autore/produttore della prima serie TV del Marvel Cinematic Universe (Agents of S.H.I.E.L.D.) e, tra le altre cose, prossimo produttore della serie TV imminente Helstrom, lascerà Marvel Television entro la fine dell'anno.

Fonti riportate dal sito americano Deadline rivelano che Loeb pensava già da tempo di fare un cambiamento e ora - probabilmente a seguito della promozione di Kevin Feige che gli avrebbe tolto potere creativo e decisionale - sembra che sia arrivato il momento giusto per fare quel passo.

Jeph Loeb in compagnia dell'attrice Ming-Na WenHDGetty Images
Loeb e Ming-Na Wen

Loeb non è sempre stato in Marvel. Oltre a essere uno scrittore e produttore esecutivo della serie targata NBC Heroes dal 2006 al 2008, Loeb è stato anche uno scrittore e produttore della serie TV Smallville e di Lost, insieme a J. J. Abrams e Damon Lindelof. Loeb ha anche scritto importanti fumetti per DC Comics nel corso dei suoi quasi 40 anni di carriera. Le sue competenze potrebbero portarlo in ogni ruolo creativo e, considerata la crescente concorrenza nel panorama televisivo, Loeb potrebbe far comodo a molte società.

L'influenza di Kevin Feige

Il presidente di Marvel Studios, Kevin Feige, ha ricevuto il titolo di direttore creativo Marvel Chief Creative Officer, quindi supervisionerà tutte le iniziative creative e narrative sia per il cinema che per la televisione e i fumetti dell'Universo Marvel.
Secondo quanto riporta Deadline, la fine delle serie Marvel su Netflix negli ultimi due anni, il recente annullamento della serie Ghost Rider per il servizio streaming americano Hulu annunciata poco tempo prima e la mancanza di un ruolo significativo nel servizio streaming Disney+, erano tutti segnali del fatto che Loeb aveva perso il suo potere all'interno di Marvel Television. Tutto ciò l'avrebbe portato a decidere di dimettersi.

Il presidente Kevin Feige con un microfono in manoHDGetty Images
Kevin Feige

Sta per cominciare una nuova era tinta di rosso Marvel!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.