FoxCrime

I profitti di Joker ammontano a circa mezzo miliardo di dollari (quasi quanto quelli di Infinity War)

di - | aggiornato

Warner Bros si strofina le mani: ecco come l'"anti-cinecomic" di Todd Phillips, costato 62,5 milioni di dollari, è diventato un film "follemente redditizio".

Un primo piano di Joaquin Phoenix nel film Joker Warner Bros.

115 condivisioni 0 commenti

Condividi

I film di supereroi hanno spesso budget consistenti, che oscillano tra i 150 e i 200 milioni di dollari soprattutto per gli elevati costi degli effetti speciali. Joker è un film diverso dai consueti cinecomics. Non solo per la sua struttura narrativa classica, che guarda alla New Hollywood e al cinema statunitense degli anni '70, ma anche per il costo che ha avuto per Warner Bros: 62,5 milioni.

Il film di Todd Phillips, in meno di un mese dall'uscita in tutto il mondo, è arrivato a incassare 744 milioni di dollari e ora mira ai 900 milioni. Un record considerando che si tratta di un film R-rated, ossia vietato ai minori di 17 anni senza presenza di un adulto.

Secondo Variety, se si contano le spese di marketing e le quote di distribuzione che fonti stimano in poco più di 100 milioni, Joker è uno dei comic-book movie più redditizi di sempre. I profitti del film potrebbero arrivare (complici gli introiti previsti dalla finestra dell'home entertainment post-sala) a mezzo miliardo di dollari, quasi quanto quelli di Avengers: Infinity War.

Joker, il perché di un successo al box-office

Jeff Bock, analista di Exhibitor Relations, spiega che la strategia di Warner è chiara: con una spesa al mimino, lo studio ha puntato tutto su uno storytelling "vecchio stile" e su un grande attore come Joaquin Phoenix.

Hanno preso un rischio e questa scelta ha ripagato. È questo il punto: Joker ha toccato lo zeitgeist di oggi e sta scappando col malloppo. [...] Parliamo di temi universali come l'alienazione, la solitudine, l'impotenza e la rabbia che hanno davvero continuato ad alimentare questa bestia al box-office. Gli spettatori più giovani stanno sostenendo questo film come fecero i loro coetanei all'epoca con Natural Born Killers, Arancia meccanica o Pulp Fiction. Film violenti, ognuno a modo suo, che avevano qualcosa da dire sulle manchevolezze della società, film connessi alle sinapsi cinematiche degli spettatori e che hanno fatto sì che il pubblico prendesse delle posizioni, quindi film che hanno avuto una vita commerciale molto più lunga rispetto ai loro concorrenti.

Joaquin Phoenix in una scena del film JokerHDWarner Bros.
L'ultima risata di Joker

L'analista paragona la strategia di Warner a quelle adottate da Fox nel 2016 con Deadpool e da Sony nel 2018 con Venom: riprendere un universo noto ai fan (gli X-Men e Spider-Man), ampliarlo con un budget non troppo eccessivo (58 milioni di dollari per il Mercenario Chiacchierone, 100 milioni per il Simbionte) puntando su film liberi, violenti e "scorretti".

Gli incassi (Deadpool 783 milioni in tutto il mondo, Venom 856) hanno dato ragione agli studios, che hanno potuto reinvestire gli introiti sui sequel (Deadpool 2 è costato il doppio rispetto al primo capitolo, Venom 2 dovrebbe avviare le riprese il 25 novembre 2019 con il titolo provvisorio di Fillmore).

Il modello produttivo dei cinecomics R-rated

Bock ne è certo: Warner ha imposto un "modello fattibile" con il quale Marvel e Disney dovranno fare i conti.

Con la settimana di Halloween in vista, Joker potrebbe fare il salto definitivo: gli analisti prevedono un week-end da 19-20 milioni negli Usa, in testa al botteghino nonostante l'arrivo di Countdown (horror di STX Entertainment), Black and Blue (thriller poliziesco di Screen Gems con Naomie Harris e Tyrese Gibson) e Edison - L'uomo che illuminò il mondo, il biopic con Benedict Cumberbatch.

Deadline ha pubblicato un vero e proprio bilancio di Joker: i costi (divisi tra Warner Bros, Village Roadshow e Bron Studios) ammontano a 287 milioni (70 di produzione, 120 di distribuzione mondiale, 97 di home entertainment), i ricavi (tra uscita theatrical, home entertainment e TV) a 750 milioni. Il profitto è pari a 464 milioni.

Joker (2019)

Data uscita in Italia: 03 ottobre 2019 voto 7,5
  • Titolo originale: Joker

  • Genere: Drammatico, Giallo, Thriller

  • Nazione: Stati Uniti d'America

  • Regista: Todd Phillips

  • Durata: 122 min

  • Cast: Joaquin Phoenix, Robert De Niro, Zazie Beetz, Shea Whigham, Bryan Callen, Brett Cullen, Frances Conroy, Glenn Fleshler, Marc Maron, Douglas Hodge, ...

Sono numeri destinati a crescere ancora dopo Halloween?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.