FOX

L'Oscar alla carriera alla regista italiana Lina Wertmüller

di - | aggiornato

Lina Wertmüller ha ritirato l'Oscar alla carriera in una serata ricca di applausi: la regista è salita sul palco insieme a Isabella Rossellini e Sophia Loren.

Lina Wertmüller con l'Oscar alla carriera Getty Images

7 condivisioni 0 commenti

Condividi

Una Lina Wertmüller visibilmente commossa è salita sul palcoscenico del Kodak Theater a Los Angeles nella serata di domenica 27 ottobre 2019 per ritirare l’Oscar onorario dalla carriera

A consegnare la prestigiosa statuetta alla 91enne regista italiana c’erano le due colleghe Greta Gerwig e Jane Campion, che si sono unite alle celebrazioni per la prima regista donna ad aver ottenuto una nomination agli Oscar nel lontano 1976 con il film Pasqualino Settebellezze. 

Lina Wertmüller con l'Oscar alla carrieraGetty Images

Lina è salita sul palco con i classici occhiali bianchi d’ordinanza, che sono diventati ormai un suo segno distintivo. Non a caso, le rappresentati dell’associazione Women in Film hanno portato gli stessi occhiali in suo onore durante tutta la serata. 

La regista era accompagnata dalla figlia Maria Zulima Job e ha espresso le sue idee in favore della parità dei sessi con una battuta. Ha proposto, infatti, di cambiare la denominazione leggermente maschilista del premio abbandonando il vecchio nome Oscar in favore di Anna! 

Le sue parole sono state accolte da grandi applausi, così come il gesto scaramantico che le è sfuggito quando sul palco è apparsa Isabella Rossellini in abito viola, colore bandito da sempre nel mondo dello spettacolo per la sua influenza negativa. 

Ad accoglierla sul palco non c’era solo Isabella Rossellini ma anche Sophia Loren, le tre donne hanno animato una serata davvero all’insegna del cinema italiano. È stato proiettato, infatti, anche un filmato che ha ripercorso le tappe della carriera della Wertmüller costellata di successi cinematografici come Mimì metallurgico ferito nell’onore, Film d’amore e d’anarchia e Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto.

Prima della cerimonia, la regista ha dichiarato: 

Sono eccitata all’idea che entrerò per sempre nella storia e che la mia impronta sarà sulla Walk Of Fame dell’Hollywood Boulevard non lontana da quella del mio caro amico Ennio Morricone. Testimonierà nel tempo la mia convinzione che sullo schermo è possibile mescolare commedia e tragedia. 

Oltre a Lina Wertmüller, hanno ritirato l’Oscar onorario anche il regista David Lynch e l’attrice Geena Davis

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.