FOX

The Mandalorian, il full trailer e le prime informazioni sul pilot

di - | aggiornato

La Galassia di Star Wars si appresta a dare il benvenuto a un nuovo cacciatore di taglie!

10 condivisioni 0 commenti

Condividi

The Mandalorian, la prima serie TV live-action della Galassia di Star Wars, si presenta con un nuovo entusiasmante trailer, che potete vedere in apertura di questo articolo. 

Il video, nella migliore tradizione western, mostra sabbia, polvere e un pistolero solitario risoluto nell'assolvere la sua missione. Poi, strane creature, alieni e tanti rimandi all'universo di Star Wars.

Non c'è dubbio che questo nuovo filmato della serie creata da Jon Favreau sia pieno di immagini suggestive, come quella delle teste delle guardie imperiali sulle picche, e scene coinvolgenti. 

È un mondo più pacifico dopo la rivoluzione. È una vergogna che il vostro popolo abbia sofferto. Ma quella del cacciatore di taglie è una professione complicata.

Dopo queste parole pronunciate dal personaggio interpretato da Werner Herzog, che si presume possa essere il villain, la scena mostra quella che i fan riconosceranno subito come una serie di blocchi in carbonite. Si tratta del metodo di conservazione delle prede dei cacciatori di taglie, visto nel film Star Wars: L'Impero colpisce ancora, dove a essere catturato era Han Solo (Harrison Ford).

La stanza mostrata nel trailer di The Mandalorian, dove vengono conservati i corpi in carboniteHDDisney
Una vittima della carbonite

Hanno detto che stavi arrivando. Hanno detto che eri il migliore del parsec. Sei d'accordo?

Quando viene detto al mandaloriano che qualcuno lo sta aspettando, finalmente si sente la sua voce: "Ah sì? Bene."

Nuovi personaggi

Prima della fine del trailer, vengono mostrati diverse sequenze action e nuovi personaggi. Questi sono stati presentati nei nuovi character poster pubblicati dai canali ufficiali di Star Wars.

Qui sotto, scorrendo con la freccia che vedete alla vostra destra sull'immagine, potete vedere i 6 nuovi poster dedicati ai personaggi protagonisti della serie TV:

  • Il mandaloriano interpretato da Pedro Pascal. Alcune voci dicono che questo personaggio potrebbe rivelarsi come Boba Fett, sostenendo quindi che il cacciatore di taglie, che ha intrappolato Han Solo, non sia rimasto ucciso durante i fatti narrati nel film Star Wars: Il ritorno dello Jedi
  • Cara Dune interpretata da Gina Canaro, una mercenaria ribelle
  • Greef Carga interpretato da Carl Weathers, il leader della gilda dei cacciatori di taglie
  • Il droide killer IG-11,al quale viene prestata la voce in originale dal regista Taika Waititi
  • Kuiil, della specie dei ugnaught, dovrebbe essere un amico del mandaloriano e dovrebbe essere doppiato in originale da Nick Nolte

Oltre a questi personaggi principali, il trailer mostra anche il cattivo Moff Gideon (interpretato da Giancarlo Esposito).

Il bambino in rosso

Una delle immagini più misteriose mostrate da questo trailer è quella di un bambino vestito di rosso.

Un bambino vestito di rosso tende la sua manoHDDisney
Il bambino di The Mandalorian

Successivamente a questa scena, viene mostrata una famiglia vestita di rosso che scappa dal villaggio, mentre questo viene attaccato dalle truppe imperiali.

Si può ipotizzare che l'Impero sia in cerca di questo bambino e che il mandaloriano lo salvi appena in tempo e, nell'immagine che potete vedere qui sopra, il bambino tenda la sua mano verso il cacciatore di taglie. Un'altra ipotesi è che il bambino sia uno dei cloni di Jango Fett (l'esemplare originale da cui l'Impero ha creato i cloni sul pianeta Kamino) o, ancora, il bambino potrebbe avere dei poteri legati alla Forza.

L'enorme spoiler (che non vi faremo) legato al primo episodio della serie

Oltre ai misteri proposti dal trailer dello show, ne arriva un altro direttamente da un articolo del The New York Times, nel quale si dice che il pilot di The Mandalorian non sarà mostrato per intero all'anteprima prevista per la stampa, poiché contiene un enorme spoiler sull'universo di Star Wars. 

Qual è questa drammatica rivelazione che Disney e Jon Favreau stanno conservando per i fan?

Sembrerebbe scontato affermare che non si tratta di Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, poiché l'ultimo film della saga diretto da J. J. Abrams sarà nelle sale americane dal 20 dicembre (in Italia dal 18), quindi ben più di un mese dopo l'esordio di The Mandalorian, previsto negli USA - e dove il servizio Disney+ sarà attivo - per il 12 novembre. Anche se, la storia di The Mandalorian narrerà anche come è nato il Primo Ordine e, quindi, qualcosa legato al capitolo finale di Guerre Stellari potrebbe esserci.

Star Wars: L'ascesa di Skywalker (2019)

Data uscita in Italia: 18 dicembre 2019
  • Titolo originale: Star Wars: The Rise of Skywalker

  • Genere: Avventura, Azione, Fantascienza, Fantasy

  • Nazione: Stati Uniti d'America

  • Regista: J.J. Abrams

  • Cast: Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Adam Driver, Mark Hamill, Carrie Fisher, Billy Dee Williams, Lupita Nyong'o, Ian McDiarmid, Keri Russell, ...

Un'altra ipotesi è che la grossa rivelazione potrebbe riguardare lo stesso personaggio protagonista dello show, che potrebbe rivelarsi il Boba Fett originale.

Più improbabile che si tratti di qualcosa legato alla presenza di Obi-Wan Kenobi. Vi ricordiamo, infatti, che Disney ha previsto una serie live-action su Kenobi (interpretato ancora una volta da Ewan McGregor) ma The Mandalorian è ambientata 5 anni dopo gli eventi narrati nel film Star Wars: Il ritorno dello Jedi, periodo in cui Kenobi è morto. 

Le vie della Forza però sono infinite: tutto può succedere!

The Mandalorian sarà disponibile con un episodio a settimana a partire dal 12 novembre dove il servizio Disney+ sarà attivo. La prima stagione dello show conta di 8 episodi e, a quanto pare, potrebbe già essere in lavorazione una seconda stagione.

I fan italiani di Star Wars dovranno ancora aspettare la comunicazione ufficiale della data del lancio del servizio. Ma nel frattempo si può seguire la breve guida di preparazione a The Mandalorian per essere assolutamente pronti.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.