FOX

Perché Julie Andrews ha rifiutato The Wolf of Wall Street?

di - | aggiornato

Martin Scorsese aveva cucito un ruolo su misura per lei, ma Dame Julie ha dovuto declinare la proposta: ora spiega il motivo.

Un primo piano di Julie Andrews Getty Images

5 condivisioni 0 commenti

Condividi

Julie Andrews ha "rischiato" di scambiare un bacio appassionato con Leonardo DiCaprio, diretta da Martin Scorsese. Ospite del talk show Watch What Happens Live di Andy Cohen, Dame Julie ha raccontato di essere stata costretta a rinunciare ad uno dei film più amati e premiati di Scorsese: The Wolf of Wall Street.

Classe 1935, reduce dal Leone d'Oro alla carriera ricevuto a Venezia 76, l'attrice britannica avrebbe potuto aggiungere ai vari Mary Poppins, Tutti insieme appassionatamente e Victor Victoria il rutilante adattamento del libro di memorie del broker Jordan Belfort.

Ora me ne pento. Ma non ero in grado di girare il film: avevo appena avuto un'operazione. Sono una donna bionica e adesso ho una caviglia al titanio. Ero veramente strafatta per tutti i farmaci che avevo preso per liberarmi dal dolore. Davvero, erano soprattutto gli anestetici.

Andrews avrebbe dovuto interpretare Emma, la zia inglese di Naomi Lapaglia, interpretata da Margot Robbie. Quel ruolo è poi finito a Joanna Lumley, già vista nel cast della serie Absolutely Fabulous e poi apparsa in Paddington 2.

Joanna Lumley e Leonardo DiCaprio in una scena del film The Wolf of Wall StreetHDParamount Pictures
Joanna Lumley e Leonardo DiCaprio in The Wolf of Wall Street

Sarebbe stato curioso vedere Julie nella scena in cui Leonardo DiCaprio bacia zia Emma sulla panchina di un parco a Brooklyn, mentre la "convince" a farsi intestare 22 milioni di dollari su un conto svizzero per nasconderli all'FBI. "Baciare gli attori non è divertente, anche se si tratta di DiCaprio", disse all'epoca Lumley. Andrews è stata diretta ed esplicita.

Semplicemente non ero pronta ma volevo esserlo e al meglio, mi sarebbe piaciuto tantissimo lavorare con Martin Scorsese.

Nel corso dell'intervista, Andrews ha commentato anche i rumors che circolano da tempo su un eventuale terzo capitolo del franchise di Pretty Princess, nel quale è stata la Regina Clarisse Renaldi di Genovia accanto alla Principessa Anne Hathaway per due film.

La verità è che non ho notizie a riguardo, ma se ne parla molto da un po' di tempo. Credo che Anne abbia avuto o stia per avere un secondo figlio ed è stata molto impegnata, come me d'altronde. Penso che se il terzo film si farà, sarebbe bello; se non dovesse accadere, non ne saprei niente.

E voi come avreste visto la mitica Mary Poppins nel film di Scorsese?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.