FOX

C'è una petizione per far chiudere la casa stregata che offre 20mila dollari per finire il suo tour

di - | aggiornato

McKamey Manor, la casa stregata più folle al mondo che offre 20mila dollari per completare il suo tour più spaventoso, potrebbe chiudere i battenti per via di una petizione in atto. Ecco tutti i dettagli sulla vicenda.

97 condivisioni 0 commenti

Condividi

McKamey Manor, la casa stregata più terrificante al mondo che promette 20mila dollari a chiunque riuscirà a terminare una visita al suo interno, potrebbe presto chiudere i battenti.

Ma facciamo un passo indietro per capire meglio.

ATTENZIONE: il video in copertina contiene contenuti che potrebbero urtare la vostra sensibilità.

Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato di McKamey Manor, una vera e propria terrificante esperienza interattiva ideata dall'imprenditore Russ McKamey che offre un cospicuo premio in denaro ai temerari partecipanti che riusciranno a finire un tour nell'abitazione, appositamente realizzata per spaventare a morte le persone che decidono di entrarvi (con le strutture attualmente collocate a Summertown, in Tennessee, e ad Huntsville, in Alabama).

Dopo aver firmato una liberatoria di ben 40 pagine ed aver visto con i propri occhi, attraverso video e filmati vari, ciò a cui andranno incontro, i partecipanti al tour sono consci di poter essere portati al "limite del loro benessere fisico e psicologico", nonché essere vittime di vere e proprie torture (ad esempio essere cosparsi di insetti vivi o quasi annegati in un liquido simile al sangue). Solo una frase di sicurezza può mettere i partecipanti al sicuro, facendo terminare di fatto la loro esperienza nella casa.

Ebbene, McKamey Manor è diventata oggetto di una petizione in atto su Change.org che chiede la sua immediata chiusura. Come si legge dalla petizione, il tour nella casa nasconderebbe una vera e propria "camera delle torture sotto mentite spoglie". La petizione - che mentre scriviamo conta già oltre 76mila adesioni - sostiene che sia lo staff della McKamey Manor a scegliere "le persone più deboli e più facilmente manipolabili" da poter sottoporre a vere e proprie torture.

Nel testo leggiamo:

In precedenza non era consentita alcuna parola di sicurezza ed ora è stata fatta questa modifica, ma è stato riferito che la tortura continua anche quando le persone ripetono la parola di sicurezza per diversi minuti. Un uomo è stato torturato così tanto che è svenuto più volte, con i lavoratori che si sono fermati solo perché pensavano di averlo ucciso.

La petizione afferma inoltre che ci sono state accuse di violenza sessuale e somministrazione di droghe ai partecipanti. 

Ci sono state notizie di aggressioni sessuali a McKamey Manor. Si dice che [Russ, il proprietario n.d.R.] assuma lavoratori con storie violente alle spalle e molestatori sessuali. Usa gli aghi per iniettare droghe alle persone, le costringe a ingerire pillole e altri oggetti discutibili per forzare le allucinazioni. È letteralmente solo una casa di rapimento e tortura. Alcune persone hanno dovuto cercare un aiuto psichiatrico professionale e cure mediche per gravi lesioni. Propongo di chiudere immediatamente tutti i luoghi in cui ciò accade. 

L'uomo che ha ideato la petizione, Frank Towery, sostiene, inoltre, che ad alcuni partecipanti siano stati estratti denti e strappate via le unghie, costretti all'alimentazione forzata e al waterboarding, passando per del nastro adesivo avvolto attorno alla testa.

Russ McKamey, dal canto suo, si è decisamente messo al riparo da eventuali accuse penali e ha dichiarato che la sua Manor è semplicemente una "folle casa stregata", progettata per durare fino a 10 ore

Per iniziare il tour, del resto i partecipanti, tra i vari requisiti, devono : 

  • Avere 21 anni o più o tra i 18 e i 20 (in questo caso con l'approvazione dei genitori)
  • Un certificato medico che attesti una perfetta salute fisica e mentale
  • Passare un controllo generico fornito dalla McKamey Manor
  • Avere una valida assicurazione medica
  • Firmare una liberatoria dettagliata di 40 pagine
  • Passare un test antidroga il giorno del tour

McKamey ha anche aggiunto che impone alle parti interessate di guardare un video di due ore che mostra i partecipanti passati che hanno tentato - e fallito - il tour. 

Come andrà a finire? McKamey Manor chiuderà i battenti per sempre o continuerà ad ospitare folli assatanati di adrenalina dal retrogusto fetish? Non ci resta che aspettare per scoprirlo. 

Via: DailyDot

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.