FOX

Ant-Man 3, il ritorno di Peyton Reed e tutte le novità sul film Marvel

di - | aggiornato

Anche Ant-Man completerà la sua trilogia nel Marvel Cinematic Universe!

Ant-Man e The Wasp circondati dalle formiche Disney

19 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dopo la conferma della messa in produzione del terzo film di Ant-Man, arriva anche la notizia - da The Hollywood Reporter - che la sedia da regista sarà affidata nuovamente a Peyton Reed

Reed ha diretto entrambi i film precedenti con Paul Rudd nel ruolo di Scott Lang/Ant-Man. Il primo Ant-Man ha incassato 519,3 milioni di dollari in tutto il mondo nel 2015, mentre con Ant-Man e The Wasp del 2018, Disney ha incassato 622,7 milioni di dollari, rendendo il terzo film una scelta quasi obbligata. 

È ancora da scoprire a chi verrà affidata la sceneggiatura, dato che tra il primo e il secondo film sono cambiati tutti gli sceneggiatori. L'unico anello di congiunzione è il contributo creativo di Paul Rudd, che, con ogni probabilità, tornerà nel ruolo da protagonista.

Nel cast ci sarà sicuramente Michael Douglas nei panni dello scienziato Hank Pym. L'attore ha confermato il suo ritorno in Ant-Man 3 durante una intervista al sito americano Collider e ha rivelato che le riprese inizieranno a gennaio 2021. Ciò piazzerebbe l'uscita del film per il 2022 o il 2023 al massimo, quindi nella Fase 5 del Marvel Cinematic Universe (MCU).

Nei panni di Hank Pym, Michael Douglas, è apparso nei primi due film di Ant-Man e anche nel blockbuster campione di incassi Avengers: Endgame in una versione più giovane (grazie al comparto degli effetti speciali), da come potete vedere nel video qui sotto:

Ci si aspetta che Evangeline Lilly riprenda il suo ruolo di Hope van Dyne/The Wasp, così come Michael Peña quello di Luis, T.I. quello di Dave e David Dastmalchian quello di Kurt. A seguito degli eventi del secondo film, potrebbe esserci anche Michelle Pfeiffer nel ruolo di Janet Van Dyne, moglie di Hank Pym, che si è dichiarata pronta a tornare.

Quale sarà la trama di Ant-Man 3?

Dopo che Ant-Man è stato protagonista in Avengers: Endgame con la sua intuizione dei viaggi nel tempo, Scott Lang si ritroverà in un mondo che ha contribuito a salvare. Quindi, immaginiamo che l'aspetto da ex galeotto o ricercato dall'FBI sarà completamente messo da parte.

Un altro aspetto destinato a cambiare è quello familiare: Scott sarà ben voluto e sarà più presente per la figlia, che si presenterà come una adolescente. Ciò potrebbe portare una presenza maggiore del personaggio di Cassie Lang nel film, che vi ricordiamo essere stata interpretata da Emma Fuhrmann in Avengers: Endgame.

L'altro aspetto che potrebbe essere approfondito è quello relativo al personaggio di Bill Foster (Laurence Fishburne), che, come detto in Ant-Man and The Wasp, una volta è stato Giant-Man (detto anche Golia Nero), ovvero un'altra versione di Ant-Man. Foster potrebbe riprendere gli studi legati al progetto Golia, facendosi affiancare da un giovane cattivo.

Ant-Man 3 farà quindi quasi certamente parte della Fase 5 del Marvel Cinematic Universe insieme ai film già annunciati di Blade, Black Panther 2, Guardiani della Galassia Vol. 3.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.