FOX

Il Tortall Universe di Tamora Pierce diventerà presto una serie TV

di - | aggiornato

Deadline ha rivelato che Lionsgate e Playground Entertainment produrranno un adattamento TV dalla serie di romanzi fantasy Tortall Universe di Tamora Pierce.

Un'immagine della copertina di Terrier, libro del Tortall Universe di Tamora Pierce Random House

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Tamora Pierce è una scrittrice americana di libri fantasy per ragazzi e adolescenti, celebre per aver dato vita ad alcune appassionanti storie con protagoniste giovani eroine.

Tra le opere più famose della Pierce figura la serie del Tortall Universe, la quale comprende la bellezza di ventidue libri e varie storie brevi. Questa, come il titolo suggerisce, è ambientata a Tortall, un regno fantasy popolato dai classici personaggi che ci aspetteremmo di trovare in un mondo dalle tinte medievali.

Nell varie storie, la popolazione del luogo è spesso in conflitto coi paesi limitrofi di Scanra, Tusaine e più generale dell'impero di Carthak, il cui imperatore ha deciso di far prevalere con la schiavitù il proprio predominio sul popolo.

I libri includono, tra gli altri, racconti come The Song of the Lioness, The Immortals, The Protector of the Small e Tricksters, trattando spesso e volentieri tematiche attuali come il femminismo, la parità di genere e le lotte di classe.

Ora, Deadline ha rivelato in anteprima che Lionsgate produrrà una nuova serie in collaborazione con Playground Entertainment, nata come un vero e proprio adattamento dalla serie fantasy Tortall Universe di Tamora Pierce.

Ecco le parole della stessa autrice dei romanzi originali:

Non sono solo al settimo cielo per il fatto che i libri di Tortall saranno adattati sul piccolo schermo da Playground, ma so anche che i miei fan ne rimarranno estasiati.

Il produttore dello show Colin Callender ha aggiunto:

Tamora ha dimostrato più volte di essere un genio creativo senza pari. La grandezza del materiale originale della serie Tortall è sbalorditiva e siamo entusiasti di collaborare con lei per dare vita a queste incredibili storie.

Playground - assieme a Callender, Scott Huff e David A. Stern - sperano che con l'adattamento possano avvicinare sia i fan dei romanzi originali che quelli rimasti da tempo "orfani" della serie di Game of Thrones (in attesa del nuovo spin-off dello show HBO, ossia House of the Dragons). 

La produzione attualmente sta cercando uno showrunner, sebbene al momento non siano ancora emersi i nomi degli autori in lizza per prendere le redini del progetto.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.