FOX

Blade Runner: ecco la scena iniziale reimmaginata nel nostro 2019

di - | aggiornato

Un video ha deciso di sovrapporre le immagini della Los Angeles del presente, con quelle del novembre 2019 immaginato da Ridley Scott nel suo Blade Runner.

16 condivisioni 0 commenti

Condividi

Piogge costanti, macchine volanti, luci al neon. Questo, a grandi linee, è lo scenario raccontato nel romanzo di fantascienza del 1968 Il cacciatore di androidi (Do Androids Dream of Electric Sheep?) di Philip K. Dick, portato successivamente al cinema con il film del 1982 di Ridley Scott, Blade Runner.

La Los Angeles popolata da umani e replicanti è diventata in breve tempo lo scenario di uno dei film sci-fi più amati e popolari di tutti i tempi, con Harrison Ford e Rutger Hauer in grado di dare vita a un storia cupa, intensa e ricca di momenti davvero indimenticabili ("Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi" è una delle citazioni più famose della storia del cinema).

Il primo capitolo ha anche visto un sequel uscito a ottobre 2017 in Italia, Blade Runner 2049, andato non troppo bene al botteghino mondiale nonostante la presenza nel cast di Ryan Gosling e del ritorno di Ford nei panni del detective "anti-replicanti" Rick Deckard.

Ora, il tanto atteso mese di novembre 2019 - ossia lo stesso in cui è ambientato il film di Scott - è arrivato. Purtroppo (o sarebbe meglio dire per fortuna) il mondo del 2019 non è però quello immaginato da Dick e dal regista de Il Gladiatore: la Los Angeles dei giorni nostri non è asfissiata da smog e pioggia battente, così come i replicanti non camminano tra le strade mimetizzandosi tra la gente comune.

Insomma, l'idea di un futuro distopico in cui l'uomo è vittima delle sue stesse ambizioni è ancora lontana. Tuttavia, un video ha ora sostituito le immagini scelte da Scott nei primi minuti di Blade Runner con quelle della Los Angeles del "nostro" 2019 (via BoingBoing).

Il filmato (che trovate poco sopra e della durata di un minuto) è scandito dalle note della colonna sonora originale del film a cura di Vangelis, mostrando non solo la skyline della città di LA ma anche gli incendi che spesso e volentieri circondano la città californiana. E no, non vi è alcuna macchina volante nei cieli della Los Angeles dei giorni nostri.

Poco sotto, trovate invece il filmato originale tratto dal film del 1982 (nel caso vogliate fare tutti i confronti del caso).

A voi sarebbe piaciuto vivere in un mondo popolato da esseri umani e androidi come quello immaginato dallo scritto Philip K. Dick e Ridley Scott?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.