FOX

Come sarà Animali Fantastici 3? I nuovi dettagli sul sequel ambientato in Brasile

di - | aggiornato

La saga di Animali Fantastici torna alle origini, con una nota verde oro.

Jude Law in una immagine promozione di Animali Fantastici Warner Bros.

54 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nonostante il poco entusiasmo dei fan per la saga di Animali Fantastici, Warner Bros. ci crede ancora e intende andare avanti con i film ambientati nel mondo magico di Harry Potter.

Facendo un piccolo passo indietro, vi ricordiamo che inizialmente la casa di produzione americana, insieme alla scrittrice J. K. Rowling, aveva pianificato una pentalogia per il prequel della saga di Harry Potter.

Il primo film, Animali fantastici e dove trovarli, è uscito nelle sale nel novembre del 2016 e a fronte di un budget circa 180 milioni di dollari ne ha incassati ben 800 in tutto il mondo. Il secondo capitolo del 2018, invece, Animali fantastici - I crimini di Grindelwald, a fronte di un budget di 200 milioni di dollari ha registrato un incasso globale di circa 650 milioni di dollari, subendo - a distanza di 2 anni - un netto calo di interesse da parte dei fan.

Questa imprevista flessione negli incassi ha fatto rallentare la produzione del terzo film della saga. Warner Bros. ha preso tempo per riorganizzare la fase di pre-produzione del film e per rivedere la sceneggiatura firmata da J. K. Rowling. 

Secondo quanto riportato dal sito americano Variety, le riprese di Animali Fantastici 3 (titolo provvisorio) inizieranno nella primavera del 2020, in modo che poi Warner Bros. possa distribuire il film nelle sale di tutto il mondo per il mese di novembre del 2021.

Sembra che la trama girerà maggiormente intorno al personaggio di Albus Silente (interpretato da Jude Law) e che il film sarà ambientato di più a Hogwarts, dando così ai fan la possibilità di respirare la magica aria dei luoghi protagonisti della saga principale. Inoltre, un'aria di novità sarà portata da una nuova location, individuata in Rio de Janeiro, in Brasile.

L'attore Jude Law con una folta barba nei panni del mago Albus SilenteWarner Bros.
Jude Law nei panni di Silente

Un altro importate dato è che la sceneggiatura sarà supervisionata, e forse parzialmente riscritta, da Steve Kloves, che ha scritto sette degli otto capitoli cinematografici di Harry Potter. La fonte riporta che il rapporto tra Kloves e Rowling è abbastanza consolidato, anche grazie al lavoro che i due hanno fatto sulla saga principale.

L'intervento dell'analista Jeff Bock

Sull'argomento è intervenuto l'analista di box-office Jeff Bock. Questo ha sottolineato il fatto che nel secondo film le poche cose a funzionare e a piacere al pubblico riguardavano le scene a Hogwarts:

Quando [i protagonisti ]sono tornati a Hogwarts c'erano dei sussulti del pubblico [in sala]. La gente amava vedere Jude Law nei panni di Silente.

Quindi, secondo Bock, il coinvolgimento di Kloves è stata una scelta giusta da fare, perché lo sceneggiatore conosce molto bene il mondo magico di Harry Potter e anche perché la Rowling si fida di lui.

L'esperto conclude dicendo che continuare la saga è una buona idea, nel mondo Harry Potter è molto famoso e ha moltissimi fan, basta realizzare dei buoni film.

Siete pronti a tornare a Hogwarts?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.