FoxCrime

Roland Emmerich si dichiara pentito del sequel di Independence Day

di - | aggiornato

Quello che Roland Emmerich voleva fare con il sequel di Independence Day non è quello che è arrivato nelle sale e il regista ne è pentito.

Jeff Goldblum in Independence Day - Rigenerazione Twentieth Century Fox

19 condivisioni 1 commento

Condividi

Uscito nel 1996, Independence Day è tra i principali film cult di fantascienza del periodo. Il racconto di grandi proporzioni di una serie di personaggi che si trovano in prima linea ad affrontare un'invasione aliena in concomitanza del Giorno dell'Indipendenza americano ha conquistato il pubblico, ottenendo incassi da circa 800 milioni di dollari in tutto il mondo. Ovviamente quindi da subito si iniziò a parlare di un possibile sequel che tuttavia incontrò molti ostacoli sulla propria strada e richiese un lunghissimo sviluppo.

Nel 2016, finalmente, i fan hanno potuto assistere al tanto atteso debutto di Independence Day - Rigenerazione, che riprendeva gli eventi del blockbuster a vent'anni di distanza. Tuttavia, al contrario delle aspettative dello studio, il nuovo capitolo non ottenne risultati eccezionali al box office, raccogliendo meno della metà del suo predecessore al box office e poco apprezzato anche dalla critica e dai fan. Quali sono le ragioni di questo flop? Ne ha parlato Roland Emmerich, regista di entrambi i capitoli di Independence Day, dichiarando di essersi pentito di aver realizzato il sequel.

Roland Emmerich alla premiére di MidwayHDGetty Images

L'autore è stato intervistato in occasione della release del suo nuovo film Midway ed è stata l'occasione per discutere del suo prodotto precedente. Interpellato in merito alle ragioni che lo hanno spinto a occuparsi di Independence Day - Rigenerazione, Emmerich ha risposto così:

Io volevo solo fare un film esattamente come il primo, ma poi nel mezzo della produzione Will [Smith n.d.R.] si è tirato indietro perché voleva fare Suicide Squad. Avrei dovuto smettere di occuparmi del film in quel momento, perché avevamo una sceneggiatura molto migliore. Dopo quello ho dovuto, molto velocemente, mettere insieme un altro script. Avrei dovuto dire 'no' e basta, perché all'improvviso stavo facendo qualcosa per cui mi sarei criticato: un sequel.

Parole decisamente dure quelle del regista, che sembra decisamente dispiaciuto del risultato finale del sequel di uno dei suoi film più amati. E voi cosa ne pensate? Avete visto Independence Day - Rigenerazione? Lo avete apprezzato?

Via Yahoo! Entertainment

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.