FOX

Paranormal Activity, il settimo film del franchise horror arriva nel 2021

di - | aggiornato

Nel 2021 arriverà nei cinema americani il settimo film di Paranormal Activity, franchise horror di gran successo cominciato nel 2007. Ecco i primi dettagli sul progetto.

scena di Paranormal Activity Paramount Pictures

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Siete pronti per assistere ad un nuovo, inquietante, capitolo di uno dei franchise horror di maggior successo degli ultimi anni?

Se la risposta è sì dovete sapere che il 19 marzo 2021 arriverà nei cinema statunitensi il settimo film di Paranormal Activity, saga horror girata in stile falso documentario e cominciata con la prima pellicola del 2007.

Quando il film arriverà nelle sale saranno passati già sei anni dall'uscita della precedente pellicola: Paranormal Activity - Dimensione fantasma (2015). I dettagli sulla trama o sui cineasti che potrebbero essere chiamati per la regia sono relativamente sconosciuti, ma Paramount Pictures ha arruolato Jason Blum, fondatore e produttore di Blumhouse Productions e già produttore degli altri film del franchise di Paranormal Activity.

Mentre il progetto è per il momento noto come "Paranormal Activity 7", non è ancora chiaro se questo nuovo film sarà un sequel, un prequel o un reboot del franchise.

La saga di Paranormal Activity è stata predominante nel genere horror per gran parte degli anni 2010, con il primo film che, come accennato, è arrivato nelle sale cinematografiche nel 2007, riscuotendo un gran successo. Ogni film ha guadagnato un suo sequel quasi ogni anno successivo, soddisfacendo il vuoto lasciato dal franchise di Saw quando quella serie apparentemente si è conclusa e approdando nei cinema nel weekend precedente Halloween.

L'uscita di un nuovo film del franchise non sorprende dunque molto, soprattutto se consideriamo che tutti i film messi insieme hanno guadagnato circa 30 volte il budget iniziale investito. Quello che di certo non dobbiamo aspettarci è il ritorno del regista del primo film di Paranormal Activity, Oren Peli, che si è dichiarato "annoiato" dai film della saga:

In un certo senso volevo solo incassare e sono stato risucchiato nel produrre i sequel di Paranormal Activity. Poi ho pranzato con Steven Spielberg che mi ha detto: 'Facciamo uno show televisivo insieme.' E abbiamo ideato The River.

Per chi non lo sapesse, i film di Paranormal Activity vedono come protagonista una famiglia perseguitata da un demone che, durante il film, ne uccide diversi membri e altre persone che hanno a che fare con la loro vita. Come già anticipato sopra, le pellicole sono girate in stile falso documentario, per cui sono state utilizzate delle videocamere professionali utilizzate per lo più come telecamere di sicurezza in modo da ottenere l'effetto voluto.

Altri dettagli su Paranormal Activity 7 seguiranno nelle prossime settimane. 

Via: The Wrap

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.