FOX

Spider-Man: Un Nuovo Universo 2, dai nuovi Spider-Man alla trama, cosa sappiamo finora

di - | aggiornato

Il sequel di Spider-Man: Un Nuovo Universo ha una data di uscita, ecco cosa sappiamo e come potrebbe essere il nuovo film d'animazione!

Miles Morales, Peter Parker e Gwen Stacy nel poster di Spider-Man: Un Nuovo Universo Sony

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Il franchise di Spider-Man è unico nel suo genere, poiché ha sviluppato due vite cinematografiche contemporanee divise tra il personaggio live-action interpretato da Tom Holland nel Marvel Cinematic Universe (MCU) e la sua innovativa versione animata.

Quest'ultima ha esordito con il lungometraggio Spider-Man: Un Nuovo Universo, uscito nei cinema nel 2018. Critica e pubblico lo hanno definito uno dei migliori, se non il migliore, film sull'Uomo Ragno. I fattori che hanno inciso sulla pioggia di apprezzamenti - compresa la vittoria del premio Oscar - sono principalmente due e si possono riassumere in altrettante parole: trama e tecnica. 

Il punto forte della trama è quello di essersi concentrata sul multiverso, che mette in contatto tra loro diversi Spider-Man da diversi universi. Un aspetto che i lettori di fumetti conoscevano già ma che ha sorpreso i fan dei cinecomic, abituati a universi distinti e separati.

Per quanto riguarda il fiore all'occhiello del film, ovvero la tecnica, questa ha permesso alle immagini di assomigliare moltissimo alle pagine di un fumetto, andando contro tendenza agli ormai classici film d'animazione digitale che cercano di aderire a livello visivo sempre di più alla realtà.

Era inevitabile che il successo del film, con 375 mila dollari incassati in tutto il mondo a fronte di un budget di 90, portasse alla lavorazione di un sequel

Sony ha annunciato con un tweet che Spider-Man: Un Nuovo Universo 2, con il titolo originale di Spider-Man: Into the Spider-Verse 2, sarà nei cinema americani da giorno 8 aprile 2022:

Quale sarà la trama del sequel?

Facendo un piccolo passo indietro, ricordiamo che il primo capitolo di questo nuovo franchise termina con i vari Spider-Man che, dopo aver sventato il folle piano di Kingpin, tornano nei loro rispettivi universi. 

Con tutta probabilità, nel secondo capitolo le diverse incarnazioni di Spider-Man dovranno incontrarsi ancora per affrontare una nuova minaccia e, considerando come protagonista sempre Miles Morales, una nuova breccia nel multiverso potrebbe aprirsi ancora a New York City. La domanda da porsi è: il nuovo squarcio interdimensionale verrà aperto da un nuovo nemico, oppure uno di quelli creati da Kingpin non si è completamente chiuso?

Peter Parker, Miles Morales e Gwen Stacy nelle loro versioni in Spider-Man: Un Nuovo Universo Sony
Il senso di ragno è attivo!

Inoltre, qualora non si volesse ripetere l'idea del primo film, si potrebbe scoprire che gli Spider-Man hanno trovato un modo per comunicare tra loro tra le dimensioni e uno di essi, nella nuova storia, è in cerca di aiuto. Miles Morales e gli altri dovrebbero quindi cercare di riaprire nuovamente un passaggio tra gli universi, al fine di raggiungere lo Spider-Man in difficoltà.

Per quanto riguarda i rapporti tra i personaggi, il nuovo film - secondo le parole della produttrice Amy Pascal - manderà avanti la storia d'amore tra Miles Morales e la versione alternativa di Gwen Stacy dotata di poteri.

Tra nuovi e vecchi personaggi

Una delle forze di questo franchise è proprio quella di unire elementi da universi che fino a poco tempo fa si pensavano inaccostabili.

Nel primo film, tra i personaggi "improbabili" si assiste all'arrivo di Peter Porker/Spider-Ham (proveniente da un universo dove è il ragno ad essere stato morso da un maiale radioattivo) e di Peni Parker (la versione anime al femminile e futuristica di Peter Parker):

La squadra di Spider-Man vista nel primo film, composta da Miles Morales, Peter Parker, Gwen Stacy, Peni Parker, Spider-Noir e Spider-Ham dovrebbe essere riconfermata in toto. A questi si potrebbero aggiungere:

Spider-Man 2099: Uomo Ragno di un universo futuro il cui alter ego è Miguel O'Hara. Questo Spider-Man è apparso nella scena dei titoli di coda di Spider-Man: Un Nuovo Universo e quindi potrebbe apparire nel sequel.

Silk: Cindy Moon, una compagna di classe di Peter Parker morsa da un ragno radioattivo. 

Spider-Punk: Sulla Terra 138 è Hobart Brown, un senzatetto teenager.

Silk e Spider-Punk potrebbero essere nel sequel poiché nominati direttamente dai produttori Phil Lord e Chris Miller in una intervista al sito americano Cinema Blend.

Supaidaman: Lo Spider-Man giapponese, realizzato dalla casa produttrice nipponica Toei Company alla fine degli anni '70, dopo aver pagato regolarmente i diritti Marvel. I giapponesi trattarono l'Uomo Ragno come era loro tradizione e questo portò nella vita di Takuya Yamashiro (il Peter Parker nipponico) il robot gigante Leopardon. Questo Spider-Mech veniva utilizzato dall'Uomo Ragno per sconfiggere i suoi nemici. Inoltre, Yamashiro (interpretato da Shinji Tôdô) era un ragazzo di 22 anni che prese i suoi poteri da una trasfusione di sangue alieno. Supaidaman è il primo "nuovo" personaggio confermato per il sequel.

Nel film Spider-Man: Un Nuovo Universo c'è un easter egg che fa riferimento al robot e si può notare nella scrivania di Miles Morales.

Lo potete vedere in questo breve video pubblicato su Twitter da un fan, che ha aggiunto in coda delle immagini del serial televisivo degli anni '70, di cui furono realizzati 41 episodi e un film di soli 24 minuti, da collocare tra il decimo e l'undicesimo episodio.

Infine, potrebbe essere facilmente aggiunta Spider-Woman e/o Spider-Girl, in modo da presentare il progetto spin-off di cui si è già parlato.

Dall'universo dei Live-Action

Non tutti sanno che Tom Holland avrebbe dovuto fare un cameo in Spider-Man: Un Nuovo Universo. Ma la sua presenza avrebbe potuto generare molta confusione tra il pubblico e quindi la sua scena è stata omessa. 

Tuttavia, la speranza di vedere l'amichevole Spider-Man di Tom Holland nel sequel del film d'animazione potrebbe essere molto più probabile adesso, visto che Sony e Marvel Studios hanno rinnovato il loro accordo per l'utilizzo del personaggio e il giovane Peter dell'MCU è tornato dalla Decimazione di Thanos.

Inoltre, ci potrebbe essere l'occasione per gli altri Spider-Man cinematografici interpretati da Tobey Maguire (in 3 film) e da Andrew Garfield (in 2 film) di fare un piccolo cameo che farebbe felici i fan.

Chi sarà il prossimo villain?

I villain dell'universo di Spider-Man sono molti e tra i più importanti potrebbero essere utilizzati Norman Osborn e/o il temibile simbionte Venom

L'inserimento di Osborn presenta diverse opzioni narrative, dato che è stato nei fumetti sia l'arci-nemico di Spider-Man Goblin, sia il sindaco di New York City che, in ogni caso, un abile imprenditore anche nell'aspetto della tecnologia avanzata. Seppure appare per poco in Spider-Man: Un Nuovo Universo, il suo alter ego di un'altra dimensione potrebbe tornare utile.

Spider-Man: Un nuovo universo (2018)

Data uscita in Italia: 25 dicembre 2018
  • Titolo originale: Spider-Man: Into the Spider-Verse

  • Genere: Animazione, Avventura, Azione, Commedia, Fantascienza, Per tutti, Supereroi

  • Nazione: Stati Uniti d'America

  • Regista: Bob Persichetti, Peter Ramsey, Rodney Rothman

  • Durata: 117 min

  • Cast: Shameik Moore, Jake Johnson, Hailee Steinfeld, Mahershala Ali, Brian Tyree Henry, Lily Tomlin, Luna Lauren Velez, Zoë Kravitz, John Mulaney, Kimiko Glenn, ...

Venom è probabilmente il nemico che tutti i fan sognano, infatti il simbionte alieno è uno dei villain più popolari e ben voluti del Ragno-Verse. Il suo inserimento potrebbe dare nuova linfa alla storia, data la sua natura aliena e molto animalesca, lontana dalle classiche strategie criminali.

E voi, quale personaggio dell'universo dell'Uomo Ragno vorreste vedere nel sequel di Spider-Man: Un Nuovo Universo?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.