FOX  

The Walking Dead, la recensione dell’episodio 10x06: Legami.

di - | aggiornato

Un’epidemia di quello che potrebbe essere un banale virus, oppure no. Un contatto via radio con qualcuno di sconosciuto. Una spedizione a caccia di Sussurratori… E naturalmente, l’atteso scontro Negan-Beta. Ecco The Walking Dead 10x06: Legami.

0 commenti

Condividi

Senso dell’umorismo. Non sembrano averne molto, ad Alexandria. Ma come dar loro torto?In circostanze del genere, scherzare nel mondo post-apocalisse è sempre stato raro. Il senso dell’umorismo sembra essere stato sepolto insieme al vecchio mondo… Eppure, il nostro brillante e spiritoso Dante fa di tutto per risvegliarlo.

E mentre diventa protagonista della sequenza d’apertura di questo sesto episodio di The Walking Dead 10, insieme a Carol e Daryl là fuori, in cerca dell'orda di Alpha, io non posso fare che continuare a pensarci: alla teoria che vede in Dante una spia dei Sussurratori. Intanto, Negan rimbambisce i Sussurratori di chiacchiere lungo la strada verso Alpha.

Beta non sembra apprezzare il suo chiacchiericcio, ma quando Negan si offre di farla lui, la spia, su tutto ciò che ha visto e sentito negli ultimi anni da prigioniero, pare tollerarlo. Fino alla prossima volta in cui aprirà bocca, s’intende.

The Walking Dead 10x06: Daryl e CarolHDAMC
The Walking Dead 10x06: Daryl e Carol in una scena

Una cosa è certa: siamo davvero di fronte a quello che sembra essere, finora, l’episodio più “leggero” di The Waking Dead, certamente da un paio d’anni a questa parte.

Le battute di Dante, gli scherzi fra Carol e Daryl mente aspettano, la conversazione scherzosa fra Eugene e Rosita via radio.

E naturalmente Negan.

Negan, che guarda sorridendo Beta intento a inginocchiarsi di fronte ad Alpha. E poi lo provoca, come fa sempre con tutti: la sua specialità. Il vecchio, astuto Negan.

Negan che osserva tutto, registra e provoca. Negan, che sfrutta sempre al meglio la situazione.

E che in effetti fa ridere, mentre impara a essiccare pelle di zombie, scava fosse e uccide cinghiali sotto l’occhio vigile di Beta.

The Walking Dead 10x06: NeganHDAMC
The Walking Dead 10x06: Negan fra i protagonisti dell'episodio

Come sempre, l’azione si svolge su più fronti. E la tensione cresce parallelamente. Alexandria è funestata dall’epidemia di un virus che colpisce lo stomaco, e di cui Siddiq prende il controllo mentre Dante sembrava voler lasciare precipitare la situazione. O magari è solo una mia impressione, visto ciò che penso di lui…

Carol e Daryl spiano i Sussurratori da vicino, con grande rischio. E lei sembra avere un piano preciso, che include anche l’eventuale superamento dei confini. Negan si guadagna la fiducia di alcuni Sussurratori.

Soprattutto, però, arriva il contatto. Eugene raggiunge via radio una donna. La comprensibile riluttanza a condividere informazioni su dove si trovino, con chi e in che condizioni, viene superata quando i due iniziano a raccontarsi le proprie vite. Entrando subito in sintonia.

The Walking Dead 10x06: EugeneHDAMC
The Walking Dead 10x06: Eugene nella sala radio di Hilltop

Non si può certo dire la stessa cosa di Beta e Negan, visto che l’omone lascia il suo verboso compagno in mezzo agli zombie, da solo, con il chiaro intento di farlo morire.

Nel frattempo Carol cattura un Sussurratore, Eugene stringe un patto di riservatezza con la sua amica via radio, Beta annuncia ad Alpha che Negan era un debole e quindi non ce l’ha fatta… Proprio mentre lui arriva, vivo, vegeto e trionfante. Pronto a inginocchiarsi di fronte ad Alpha.

Beta ha fatto male i conti. Forse anche Daryl, che sospetta Carol di avere un piano prestabilito contro i Sussurratori. Ma, molto probabilmente, quella che si pentirà presto di aver fatto male i conti è una sola: Alpha. Che accetta Negan senza sapere con chi ha a davvero che fare…

Lo scoprirà presto? Lo sapremo lunedì prossimo, solo su FOX, nel penultimo episodio prima della pausa di metà stagione.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.