FOX

Chris Evans sarà in The Falcon and the Winter Soldier? Probabilmente no

di - | aggiornato

Chris Evans ha espresso qualche dubbio su un suo possibile ritorno come Capitan America in occasione della serie TV che debutterà il prossimo anno su Disney+.

Chris Evans nei panni di Capitan America in The Avengers Paramount Pictures/Marvel Studios

0 commenti

Condividi

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Arriverà nell'autunno del 2020 The Falcon and the Winter Soldierprima serie TV del Marvel Cinematic Universe destinata a Disney+. Sarà un punto di partenza importante, al di là del debutto del formato perché si suppone che segnerà la prima apparizione ufficiale di Sam Wilson nel ruolo di nuovo Capitan America, dopo il passaggio di testimone (anzi, di scudo) avvenuto alla fine di Avengers: Endgame. Più di qualche appassionato si è quindi domandato se nello show ci sarà la possibilità di rivedere anche il suo predecessore, magari per un breve cameo.

Dopotutto Steve Rogers, l'uomo che fino a questo momento ha assunto l'identità di Capitan America nel Marvel Cinematic Universe è ancora vivo, sebbene molto invecchiato a causa dei suoi viaggi nel tempo. Non sarebbe quindi così incredibile una sua apparizione nello show, per sostenere in qualche modo i suoi due amici Sam e Bucky. Purtroppo però sembra che non sarà così.

A dichiararlo è stato Chris Evans, interprete proprio di Steve Rogers, che a domanda diretta sulla possibilità di una sua apparizione in The Falcon and the Winter Soldier ha risposto esplicitamente: "No, probabilmente no". Successivamente ha spiegato che le ragioni sono da cercare nella conclusione della storia del primo Capitan America, troppo perfetta per essere rivisitata:

È stato davvero difficile. C'erano mille modi in cui tutto il discorso con Marvel sarebbe potuto andare male e non lo ha fatto. Quindi, essendo riusciti a dare una chiusura così buona, sarebbe un peccato andare a rimaneggiarla. [...] A meno che ci sia qualcosa di davvero unico che sentiamo il bisogno di rivelare, per ora credo che dovremmo solo essere felici di come si è conclusa.

Anthony Mackie, Kevin Feige e Chris Evans al D23 ExpoHDGetty Images

Effettivamente sarebbe piuttosto rischioso per i Marvel Studios andare a riprendere in mano la figura di Steve Rogers. Da una parte perché, come sostiene Chris Evans, il suo arco narrativo si è concluso degnamente e viste le difficoltà incontrate in questa impresa è meglio non metterlo nuovamente a rischio. Secondariamente il franchise deve riuscire con questo show (e con tutta la Fase 4) a effettuare un buon passaggio di consegne tra i vecchi eroi e la nuova generazione. Riportare in gioco icone come il primo Capitan America o Iron Man renderà più difficile affezionarsi ai loro successori per il pubblico. Una volta consolidato il ruolo di questi ultimi però, non è da escludere un ritorno a sorpresa...

E voi cosa ne pensate? Credete che Chris Evans possa davvero tornare in The Falcon and the Winter Soldier? Vorreste rivedere Steve Rogers nello show? E soprattutto, cosa vi aspettate da questi nuovi show per Disney+?

Vi ricordiamo che la nuova piattaforma di streaming sarà disponibile in Italia a partire dal 31 marzo 2020. Per rimanere aggiornati sul lancio del servizio, potete visitare il sito ufficiale.

Via ET

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.