FOX

Rainbow Six: Siege incontra La Casa di Carta nell'evento di gioco a tempo limitato

di - | aggiornato

La squadra formata dal Professore ha invaso la Banca di Rainbow Six: Siege? No, sono solo Hibana e Vigil che indossano la tuta rossa e la maschera di Dalì. E attenzione all'ostaggio (Arturito sei tu?).

0 commenti

Condividi

Siete tra i milioni di fan che amano La Casa di Carta e non potete fare a mano di Rainbow Six: Siege? Allora non prendete impegni fino al 25 novembre, perché il popolare titolo per console e PC di Ubisoft ha dato il via ad un evento a tema che vi terrà incollati allo schermo.

L'inaspettato evento figlio della partnership tra Ubisoft e Netflix si svolge nella ben nota mappa Banca, e non poteva essere altrimenti. Le regole sono molto semplici e purtroppo non introducono nulla di nuovo nelle classiche meccaniche di gioco (sotto questo punto di vista, si poteva fare qualcosa in più). Nella modalità di gioco Salvataggio, le squadre di assalitori e difensori devono contendersi un ostaggio che indossa la tuta rossa e l'ormai iconica maschera di Salvador Dalí.

L'ostaggio con la maschera di Salvador Dalì utilizzata in La Casa di CartaHDUbisoft / Netflix

Altri omaggi alla serie spagnola sono i pack che Ubisoft ha realizzato per gli operatori Hibana e Vigil. Il pack Heist dell'assalitrice giapponese è composto dall'uniforme Tuta Rossa, dal copricapo Incoraggiato, dal ciondolo Tokyo e, infine dalla skin Zecca reale per l'arma Type-89. Per quanto riguarda invece il difensore sud-coreano, il pack include l'uniforme Tuta Rossa, il copricapo Anonimo, il ciondolo surrealista e la skin Carta Nuova per l'arma K1A.

Le skin per Hibana e Vigil disponibili in Rainbow Six: SiegeUbisoft / Netflix
Hibana e Vigil in versione La Casa di Carta

Per permette anche a chi non possiede una copia del gioco di godersi il divertente evento a tema, Ubisoft ha ben pensato di aprire gratuitamente le porte di Rainbow Six: Siege a tutti i giocatori, ma solo dal 21 al 25 novembre.

Non abbiamo dubbi, il Professore sarà fiero di tutti voi.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.