I videogame in uscita a gennaio 2020 su PS4, Xbox One, Nintendo Switch e PC

di - | aggiornato

L'anno nuovo inizia nel migliore dei modi per gli appassionati di videogame. Ecco i migliori titoli in arrivo su PC e console di ultima generazione.

Alcuni dei migliori videogiochi di gennaio 2020 Square Enix/Blizzard/Bandai Namco

0 commenti

Condividi

Il primo mese del nuovo decennio danza a ritmo di videogame.

Dopo aver scoperto insieme le offerte messe sul piatto da Sony, Microsoft e addirittura Google - rispettivamente con i giochi in regalo sottoscrivendo un abbonamento a PlayStation Plus, Xbox LIVE Gold e al novello Stadia Pro -, gennaio 2020 va infatti a mettere sul piatto anche una buona dose di nuove uscite. Pronte ad affollare gli scaffali fisici e digitali, e destinate un po' a tutte le piattaforme in commercio. 

Dopo un 2019 al cardiopalma, gli appassionati di cultura geek possono allora mettere le mani su alcune ottime produzioni in pixel e poligoni distribuite tra PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch. Le stesse protagoniste di questo nostro speciale, che si propone come una pratica guida per gli acquisti invernale. 

I giochi PS4 in uscita a gennaio

Ad aprire le danze dei videogiochi in uscita a gennaio del 2020 troviamo il monolite nero di casa Sony, quella PlayStation 4 regina del mercato per tutta la durata della generazione in corso.

E lo fa prima di tutto con AO Tennis 2, sequel della simulazione tennistica che si avvale della licenza ufficiale dell'Australian Open. Rispetto al predecessore, gli sviluppatori promettono un comparto tecnico migliorato, un editor completo per creare il nostro atleta personalizzato e naturalmente i grandi nomi dei circuiti ATP e WTA, come Rafael Nadal, Ash Barty e Angelique Kerber. 

L'uscita ufficiale è fissata per il 9 gennaio, seguita - giorno 17 del mese - da quella dell'attesissimo Dragon Ball Z Kakarot. La nuova trasposizione videoludica dell'universo manga/anime creato da Akira Toriyama si propone come un vero e proprio actionRPG in cui ripercorrere le gesta di Goku già viste nella serie Z. Non solo,intensi combattimenti contro alcuni dei villain più iconici del franchise, ma anche diverse missioni tra principali e secondarie, con cui andare ad approfondire gli eventi della serie animata e conoscere meglio alcuni dei personaggi secondari. Non solo, avremo la possibilità di dedicarci a varie attività accessorie - dalla pesca alla cucina -, potendo poi impersonare, tra gli altri, anche Vegeta, Gohan e Trunks del Futuro. 

Facendo un salto al 21 di gennaio, la lista dei videogame per PS4 si arricchirà con la release di Moons of Madness, avventura a tinte sci-fi e horror impostata con una visuale in prima persona in cui saremo chiamati ad esplorare il pianeta horror nei panni di uno scienaziato. I 23, poi, sarà il turno dello sportivo Rugby 2020 e della prima, grande espansione narrativa per Kingdom Hearts 3, denominata ReMind. Square Enix descrive il DLC come una storia che Sora non ha ancora sperimentato, un ricongiungimento con gli amici che hai incontrato in passato che permette di aggiungere ogni sorta di elementi di gameplay inediti.

Tra le novità più rilevanti, vi è senza dubbio lo scenario aggiuntivo – e ovviamente inedito – ReMind, che arricchirà la trama del terzo capitolo di Kingdom Hearts in modo parallelo alla campagna principale. Questo andrà a collocarsi temporalmente poco prima che andremo a raggiungere la battaglia al cimitero di Keyblade. Non solo, sappiamo che i cosiddetti Episodi Limit Cut ci permetteranno di affrontare dei combattimenti contro i membri della Real Organization XIII, per un totale di 13 battaglie in cui avremo la possibilità di interpretare diversi personaggi, come ad esempio Riku, Aqua, Roxas o Kairi, i quali potranno attivare delle abilità speciali basate sulla cooperazione tra i vari membri del gruppo.  

Chi è a caccia di solidi giochi di ruolo sarà felice di sapere che il 28 gennaio sarà disponibile anche Pillars of Eternity 2 Deadfire, accompagnato da Journey to the Savage Planet. A seguire, il 30 gennaio 2020, saranno lanciati pure Sisters Royale, in cui cinque sorelle dovranno darsi battaglia per contendersi la mano di un solo ragazzo, e Arc of Alchemist, avventura ruolistica che si ispira ai capitoli classici delle serie di Legend of Mana e Final Fantasy.

Xbox One e PC: i titoli di gennaio 2020

Anche PC e Xbox One regaleranno ai propri fedelissimi alcuni videogiochi piuttosto promettenti nel corso di gennaio. 

L'8 del mese, personal computer e la console di ultima generazione firmata Microsoft andranno ad accogliere infatti Regions of Ruin, un simpatico mix tra platform e gioco di ruolo realizzato in pixel art, e in cui dovremo difendere il nostro regno dagli attacchi di un'orda di predoni. Il giorno dopo – quindi il 9 gennaio 2020 – sia Xbox One che PC giocheranno a tennis con il già citato AO Tennis 2, mentre i cultori di mouse e tastiera potranno finalmente acquistare Monster Hunter World Iceborne, mastodontica espansione del capolavoro a marchio Capcom già disponibile nella controparte console. 

Compiendo un salto al 15 gennaio, gli schermi dei nostri PC assisteranno al debutto del puzzle game in prima persona Lightmatter, che, come il nome suggerisce, richiede di risolvere diversi puzzle sfruttando luci ed ombre in una struttura ipertecnologica sfuggita al controllo dei suoi stessi creatori. Il 17, poi, sarà tempo di metterci sulle tracce delle Sfere del Drago con Dragon Ball Z Kakarot, accompagnato pure dal lancio - lo stesso giorno - di Hovership Havoc e da quello di Moons of Madness il 21 del mese. 

E se è vero che il 23 gennaio assisteremo alla release di Rugby 20 e di Kingdom Hearts 3: ReMind, ai possessori di un personal computer da gaming e di un visore per la realtà virtuale è dedicata l'uscita di The Walking Dead: Saints & Sinners. La storia di questo action adventure zombesco è scritta dallo stesso Robert Kirkman, con i gamer chiamati a reperire le risorse necessarie per sopravvivere assieme alla propria comunità in un mondo ormai devastato dalla pandemia.

Il 24, invece, segnerà l'uscita dello strategico in tempo reale Commandos 2 HD Remaster, seguito il 28 da un altro remaster di un RTS amatissimo dal popolo PC, vale a dire Warcraft 3: Reforged. Abbiamo anche DCL The Game, vale a dire il videogioco su licenza ufficiale della Drone Champions League, la principale competizione sportiva internazionale dedicata alle sfide tra droni. Chiudono Pillars of Eternity 2 Deadfire – solo su Xbox One – e Journey to the Savage Planet, che ci permetterà di partire all’esplorazione di un pianeta esotico dai colori accesi. Qui dovremo studiare la fauna e la flora aliena per permettere la colonizzazione, con tanto di notevoli citazioni delle opere di fantascienza cult degli anni '90.

I videogiochi per Nintendo Switch di gennaio 2020

Anche Nintendo Switch e la "sorellina" Nintendo Switch Lite - revisione solo portatile della console ibrida del colosso di Kyoto - non mancheranno all'appello nel mese di gennaio 2020. 

A battezzare la "mesata" è il già disponibile Brain Training del Dr. Kawashima, che segna il ritorno della celebre saga di esercizi per la mente nata nei primi anni 2000 sull'indimenticabile Nintendo DS. Il gioco ci sfiderà con diverse prove, che per l'occasione andranno a sfruttare anche molte delle feature di Switch, come la telecamera IR, i giroscopi, la funzione di movimento e il Rumble HD dei controller Joy-Con.

Il 9 gennaio sarà la volta di AO Tennis 2, mentre il giorno successivo dell'intrigante Aborigenus, un'avventura a scorrimento con elementi platform e ruolistici che fa leva sulle tradizioni ancestrali della cultura e dell'arte aborigena australiana. Anche l'apprezzatissimo indie To the Moon si farà strada sulla piattaforma della "grande N" il 16 gennaio, assieme a Super Crush KO - lo stesso giorno - e a Tokyo Mirage Sessions #FE Encore, crossover tra Shin Megami Tensei e Fire Emblem, atteso invece il 17.

A chiudere, tra il 29 e il 30 gennaio 2020, potremo dilettarci con Coffee Talk, Sisters Royale, Skellboy e Arc of Alchemist.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.