Da Spada e Scudo all'app Home: le novità dal Pokémon Direct del 9 gennaio

di - | aggiornato

In poco più di 20 minuti, Nintendo e Game Freak sono andate a definire il 2020 del franchise Pokémon. Tante le novità dal Direct di oggi.

0 commenti

Condividi

Nintendo ce lo aveva promesso: oggi, 9 gennaio 2020, si sarebbe tornai a parlare la lingua dei Pokémon.

Così è stato, con il colosso di Kyoto pizzicato a diramare diverse novità dedicate ai mostriciattoli tascabili in un Direct dedicato. Novità che fanno rima con avventure mai viste per i già disponibili Spada e Scudo, un inatteso remake da Game Boy Advance e l'applicazione Pokémon Home.

Seguiteci allora per scoprire tutti i coloratissimi contenuti inediti che faranno la felicità degli Allenatori da ogni parte del mondo, sia su Nintendo Switch che su dispositivi mobile.

Pokémon Spada e Scudo tra Pass Espansioni e DLC

Ad aprire il Pokémon Direct odierno ci hanno dunque pensato Pokémon Spada e Pokémon Scudo, le più recenti avventure Pokémon disponibili dallo scorso novembre su Nintendo Switch - e Nintendo Switch Lite, revisione solo portatile dell'ibrida della "grande N". 

Gli sviluppatori di Game Freak hanno prima di tutto annunciato in video l'Expansion Pass, che tramite DLC ci permetterà di esplorare nuove aree della regione di Galar. 

Come ben visibile nel filmato diretto dal team capitanato da Junichi Masuda, in queste zone potremo imbatterci in nuovi Pokémon e naturalmente catturarli, e in personaggi mai visti specifici, dedicandoci pure alle più svariate attività, messe a punto per l'occasione. I contenuti aggiuntivi saranno divisi in due grandi DLC: il primo, chiamato Isola Solitaria dell'Armatura, arriverà nel mese di giugno del 2020, mentre per il secondo, Terre Innevate della Corona, bisognerà attendere fino alla seconda metà dell'anno.

La prima località esplorabile con il Pass Espansioni di Pokémon Spada e Scudo è una grande isola al largo della Regione di Galar, all'interno della quale si trovano paludi, spiagge, foreste, caverne e dune. Sull'isola vi è un Dojo dedicato alle lotte Pokémon, in cui sarà possibile diventare allievi di Mustard, l'allenatore che lo gestisce. Tra gli altri apprendisti, troveremo inediti rivali: in particolare, in Pokémon Spada sarà presente Sofora, che usa Pokémon di Tipo Veleno, mentre in Pokémon Scudo troveremo Savory, che usa Pokémon di Tipo Psico.

La seconda è invece, come il nome suggerisce, caratterizzata da paesaggi innevati. Al suo interno, i giocatori potranno dedicarsi all'esplorazione di imponenti montagne e di piccoli villaggi. Qui, una "certa persona" vi nominerà capo della sua squadra di spedizione, che culminerà nell'incontro con un nuovo Pokémon Leggendario - presente pure nella prima espansione. Si tratta di Calyrex e Kubfu.

Qui in Italia, l'Expansion Pass di Pokémon Spada e Scudo sarà proposto al prezzo di 29,99 euro

Non è tutto, perché i ragazzi di Game Freak ci informano che proprio da oggi è disponibile per il download un nuovo aggiornamento per Pokémon Spada e Scudo, che permette di provare in anteprima alcune delle introduzioni riservate al Pass Espansioni:

Dopo aver scaricato l'aggiornamento, dovranno dirigersi verso la Stazione di Brassbury. Qui incontreranno lo stesso Allenatore che compare nel Pass di espansione. In Pokémon Spada incontreranno Sofora, mentre in Pokémon Scudo si imbatteranno in Savory. I giocatori potranno perfino far entrare lo Slowpoke di Galar nella loro squadra! Non serve che abbiano acquistato il Pass di espansione: chiunque stia giocando a Pokémon Spada o Pokémon Scudo potrà godersi l'inizio di questa nuova storia.

Non mancheranno neppure dei bonus per coloro che acquisteranno l'Expansion Pack appena annunciato: 

Gli Allenatori che acquistano il Pass di espansione riceveranno una Divisa Pikachu e una Divisa Eevee come dono speciale per l'acquisto. Potranno indossare questi indumenti nelle espansioni, e perfino in Pokémon Spada e Pokémon Scudo.

Largo alla Squadra di Soccorso con Pokémon Mystery Dungeon!

Sempre nel corso dell'ultimo Pokémon Direct, Nintendo ha messo sul piatto un nuovo capitolo di Pokémon Mystery Dungeon. O, ancora meglio, un remake, in uscita poco prima della stagione primaverile. 

Si tratta di Pokémon Mystery Dungeon: Squadra di Soccorso DX, gioco originariamente distribuito su Nintendo DS e Game Boy Advance nel 2006.

Pokémon Mystery Dungeon: Squadra di Soccorso DX approderà su Nintendo Switch in data 6 marzo 2020. A partire da oggi, giovedì 9 gennaio, gli utenti possono averne un primo assaggio grazie alla pubblicazione di una demo gratuita sull'eShop. 

L'app Pokémon Home ha un periodo di uscita

L'evoluzione della Pokémon Bank si avvicina. Il Direct dedicato al franchise Pokémon ha infatti regalato in chiusura il periodo di lancio ufficiale di Pokémon Home, applicazione che potrà essere scaricata gratuitamente su Nintendo Switch tramite eShop e sugli store digitali dei sistemi mobile iOS e Android.

Il tutto dal mese di febbraio, quando potremo finalmente catalogare anche su schermo touch le varie creature catturate in tutti i titoli della saga, permettendoci così di realizzare una vera e propria raccolta interattiva e cross-platform di Pokémon corredata dalla descrizione, dalle abilità e dalle peculiarità specifiche di Pikachu e di tutti suoi tantissimi amici. La gestione avverrà tramite tecnologia cloud, così da permettere una sincronizzazione efficiente e veloce con il l'account Nintendo in nostro possesso. 

Pokémon Home uscirà a febbraio 2020 su Switch e mobileHDNintendo/Game Freak

Tramite l'app potremo anche scambiare Pokémon con altri utenti, grazie a quelle che sono state definite dal team di sviluppo "transazioni digitali".

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.