Harry Hains di AHS, figlio di Jane Badler, è morto a 27 anni

di - | aggiornato

Aveva solo 27 anni e da tempo lottava contro la depressione e la dipendenza. Harry Hains, giovane attore figlio della Jane Badler di Visitors, è morto a Los Angeles. Ecco l'annuncio della madre e un suo ricordo.

Harry Haines in American Horror Story: Hotel FX

0 commenti

Condividi

La mia generazione non potrà mai dimenticarla: Jane Badler interpretava la perfida (e amatissima dal pubblico) Diana nella miniserie e nella serie Visitors.

I più giovani, invece, conosceranno senza dubbio suo figlio, Harry Hains, noto anche ai fan di American Horror Story per la sua comparsata nell'episodio cult di Hotel dedicato a La notte del diavolo.

La stessa Badler ha dato l'annuncio su Instagram, ricevendo commosse manifestazioni d'affetto da follower e colleghi.

Con il cuore a pezzi, Jane Badler ha ricordato la dura lotta di Harry contro disturbi mentali e dipendenze.

Una lotta persa il 7 gennaio, quando Harry Hains è stato trovato privo di vita a Los Angeles.

Le cause della morte non sono state ancora rese note.

Nato il 4 dicembre del 1992 a Melbourne, il giovane attore e produttore australiano aveva debuttato nel 2013 con un cortometraggio, per poi recitare in film come Hallucinogen, The Surface, I Matter e Groupies e in serie come The OA, Sneaky Pete e appunto American Horror Story.

Stava girando il film The Mangled e aveva appena concluso le riprese di Caihong City e Mirrors, entrambi in fase di post-produzione.

Harry Hains, il figlio di Jane BadlerHDGetty Images
Harry Hains, il figlio di Jane Badler, è morto a 27 anni

Nel 2018 aveva prodotto il suo primo cortometraggio, Lulu, e nel 2018 aveva firmato anche come produttore, non solo come attore, il film Groupies.

Il 2 gennaio aveva scritto il suo ultimo tweet, per fare gli auguri di Buon Anno agli amici e ai follower con un messaggio pieno di positività e speranza.

Jane Badler ha salutato così l'amato figlio con il suo messaggio su Instagram:

Il 7 gennaio è morto il mio bellissimo figlio. Aveva 27 anni e aveva il mondo ai suoi piedi. Ma purtroppo ha lottato con la malattia mentale e la dipendenza. Una scintilla brillante ha brillato troppo in breve tempo...

Mi mancherai Harry, tutti i giorni della mia vita...

E poi ha aggiunto un invito per chi conosceva Harry e volesse prendere parte alla commemorazione:

Se sei a Los Angeles e conosci Harry c'è una cerimonia per lui a Hollywood Forever Sunday il 12 gennaio alle 3 pm. 6000 Santa Monica Blvd... RSVP harryhainscm@gmail.com.

Da tutto il mondo in queste ore stanno arrivando messaggi di cordoglio per il grandissimo dolore della Badler e per il dramma di una giovane vita spezzata.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.