A Milano torna il Salone della Cultura, due giorni dedicati ai lettori

di -

Sabato 18 e domenica 19 gennaio si alterneranno conferenze, laboratori e una mostra-mercato tutta dedicata ai libri.

Poster del Salone della Cultura Salone della Cultura | Ufficio stampa

0 commenti

Condividi

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Il 2020 è iniziato da poco, e già gli amanti dei libri e dell’editoria devono segnare in agenda un nuovo, imperdibile appuntamento.

Sabato 18 e domenica 19 gennaio torna a Milano il Salone della Cultura, giunto alla sua quarta edizione.

Un invito rivolto a tutti gli attori della filiera libraria e tutte le comunità che ruotano intorno al mondo della carta stampata, dai lettori ai collezionisti.

Insomma, ecco tutto quello che c’è da sapere sulla “libreria più grande d’Italia”, che per due giorni radunerà oltre 500.000 libri esposti, passando dai volumi rari ai libri pop-up, incontrando anche altre declinazioni della parola cultura, dalle mostre alle conferenze.

Salone della Cultura, standHDSalone della Cultura

Nei 12.000 metri quadri dell’esposizione trovano spazio stand di editori italiani, desiderosi di incontrare dal vivo i propri lettori; i librai, che espongono qui le loro occasioni, permettendo a molti di trovare la copia di un libro ritenuto introvabile o di incontrare in maniera inaspettata il prossimo romanzo da leggere; i collezionisti, che si aggirano in cerca di curiosità ed edizione rare tra gli stand degli antiquari, riuniti al Salone della Cultura tramite Librai dell’Associazione Librai Antiquari d’Italia/International League of Antiquarian Bookseller.

Accanto alla parte fieristica non si dimenticano le mostre, che spaziano dalla fotografia alla scultura: quest’anno il Salone celebra due penne milanesi con due mostre dedicate a Carlo Porta e Alda Merini; ci saranno poi un’esposizione delle opere di Shepard Fairey, una mostra-omaggio al fotografo Pino Settanni e altre esposizioni ancora. L’elenco è disponibile sul sito del Salone della Cultura.

Immancabili anche i laboratori, che quest’anno permettono ai visitatori di realizzare gioielli o sculture con la carta o di realizzare un segnalibro inciso, e le conferenze, che vedono protagonisti autori, editori, scrittori in importanti momenti di condivisione con il pubblico.

Prezzi e biglietti

Per accedere al Salone della Cultura, si possono scegliere due formule: l'abbonamento giornaliero costa 5,40€ (compresa prevendita), mentre l'abbonamento per due giorni costa 8,63€ (compresa prevendita).

Entrambe le soluzioni sono acquistabili qui.

L'accesso è invece gratuito per i ragazzi fino ai 16 anni di età.

Date e orari

Appuntamento allora presso Superstudio Più, sabato 18 e domenica 19, dalle 10:00 alle 19:30.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.