FoxComedy

Poveri ma ricchissimi: le location del film di Fausto Brizzi

di -

Poveri ma ricchissimi è un film del 2017 diretto da Fausto Brizzi e sequel di Poveri ma ricchi del 2016. Ecco le vere location dove la commedia è stata girata.

Una scena del film Poveri ma ricchissimi Warner Bros.

0 commenti

Condividi

Poveri ma ricchissimi è una commedia italiana del 2017, sequel del film del 2016 Poveri ma ricchi diretto da Fausto Brizzi e liberamente ispirato al film francese Les Tuche.

Protagonista della pellicola è di nuovo la famiglia Tucci, che scopre di non essere affatto tornata povera dopo la vittoria al Superenalotto (vista nel primo film). Diventati così nuovamente più ricchi (e cafoni), i Tucci decidono di darsi alla politica e, sull'esempio di Monte Carlo, decidono di indire nel loro paese un referendum in stile Brexit che li aiuti a uscire dall'Italia. Vorrebbero dunque un Principato di Torresecca (la cittadina in cui è ambientato il film) indipendente e con delle proprie leggi. Si tratterebbe di un Principato con a capo un uomo dal conto in banca cospicuo e dall'aspetto simile a quello di Donald Trump: Danilo Tucci.

Riusciranno i Tucci nel loro intento o saranno costretti a ridimensionare i propri sogni di potere?

Invitandovi a scoprire da soli le sorti dei protagonisti della pellicola (interpretati, fra gli altri, da Christian De Sica, Enrico Brignano, Lucia Ocone, Lodovica Comello e Annna Mazzamauro), val la pena di soffermarci sulle location in cui sono state effettuate le riprese di questo sequel che, seppur non acclamato dalla critica, ha ottenuto comunque un buon successo commerciale.

Torresecca esiste davvero?

La domanda che sicuramente chi ha visto Poveri ma ricchissimi si è fatto è la seguente: Torresecca esiste davvero? E se esiste dove si trova? Ebbene, la risposta è no. Torresecca non esiste e le riprese della pellicola sono state effettuate principalmente nel borgo medievale di Ostia Antica.

Christian De Sica, nei panni di Danilo Tucci 'pel di carota', si aggira nei corridoi del Castello di Giulio II e proprio in questo castello incontra il suo personale consiglio dei Ministri. In questo caso il castello di Ostia Antica ha fatto la staffetta con il castello Odescalchi di Bracciano. Le scene all'interno, invece, sono state girate nel castello di Tor Crescenza a Roma.

castello di BraccianoHDPixabay
Il castello di Bracciano utilizzato per alcune riprese del film

Fa la sua apparizione anche Piazza della Rocca, già vista nel film originale del 2016.

Le riprese di Brizzi, che ha diretto anche questo sequel, si sono però ampliate e hanno incluso, sempre per quanto riguarda il borgo medievale di Ostia Antica, anche la vicina Parrocchia di Sant'Aurea della Diocesi Suburbicaria di Ostia e la Porta del borghetto medievale di Via dei Romagnoli.

Che ne pensate del film? Vi sono piaciuti i luoghi scelti per le riprese?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.