Il Samsung Galaxy S20+ si mostra nella prime foto reali ad un mese dalla presentazione

di - | aggiornato

Nuovo anno, stessa storia. Un leak svela in anticipo il design del Samsung Galaxy S20+, la cui presentazione ufficiale è prevista per l'evento Unpacked 2020 dell'11 febbraio.

Logo dell'evento Samsung Unpacked 2020 Samsung

0 commenti

Condividi

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Il Galaxy S20 è uno degli smartphone più attesi di questo 2020. Samsung presenterà ufficialmente la sua nuova linea di dispositivi all'evento Unpacked dell'11 febbraio ma non sarà necessario attendere tale data per dare un primo sguardo al design di uno dei suoi prossimi top di gamma. Se state pensando all'ennesima fuga di notizie, non vi sbagliate.

Il web da settimane ormai è invaso di render e presunte foto di cover per la new entry della famiglia Galaxy S di Samsung, ma nelle ultime ore sono arrivate addirittura delle foto reali della versione Plus del Galaxy S20. E no, non c'è un errore di battitura. Il successore del Galaxy S10 non si chiamerà Galaxy S11 come inizialmente ipotizzato. Ma la nuova strada intrapresa per la nomenclatura non è l'unica novità degna di nota, e ci mancherebbe. Le foto condivise in esclusiva da XDA Developers (popolare piattaforma dedicata all'universo Android) mostrano fronte e retro del Galaxy S20+ 5G, in barba all'avviso in bella vista sulla scocca posteriore che invita il possessore dell'unità a non scattare e/o condividere foto. Certo, come no.

La parte frontale del Galaxy S20+ è in linea con quanto fatto con la precedente generazione. Anche a questo giro troviamo un display Infinity-O (con un piccolo foro posizionato in alto per la fotocamera anteriore) con cornici particolarmente ridotte e bordi leggermente curvati (2.5D). Secondo gli ultimi rumor, i nuovi smartphone del gigante sud-coreano avranno un pannello a 120Hz per un'esperienza d'uso ancora più fluida. Sarà davvero così?

Basta invece una rapida occhiata alla scocca posteriore per notare la grande (in tutti i sensi) novità del Galaxy S20+. Spicca infatti il modulo fotografico composto da ben quattro lenti (sensore principale, ultra-wide, macro e teleobiettivo). In termini puramente estetici sembra che Samsung si sia ispirata agli ultimi smartphone firmati Apple e Google, che mostrano orgogliosamente i rispettivi 'ingombranti' moduli.

iPhone 11 Pro (sinistra) e Google Pixel 4 (destra)HDApple / Samsung
Fotocamere ingombranti anche per iPhone 11 Pro e Google Pixel 4

All'evento Unpacked 2020 dell'11 febbraio ci sarà spazio anche per il Galaxy S20 in versione standard, per il successore del Galaxy S10e e - quasi sicuramente - per il Galaxy Bloom (o Galaxy Z Flip), ovvero il nuovo pieghevole di casa Samsung.

Cosa ne pensate della variante Plus del dispositivo al centro del primo vero leak dell'anno?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.