Gillian Anderson buttò il copione di Sex Education nel cestino

di - | aggiornato

Gillian Anderson racconta di aver buttato nel cestino la sceneggiatura di Sex Education la prima volta che l'ha letta. Fortunatamente, ci ha ripensato!

Gillian Anderson in Sex Education Netflix

0 commenti

Condividi

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Prima di diventare la mamma più esperta sul sesso di una serie Netflix, Gillian Anderson ha dato vita a personaggi iconici tra cui quello indimenticabile di Dana Scully in X-Files. Ma è anche famosa per aver rifiutato l'importante ruolo di Cora Crawley in Downton Abbey, una delle serie più amate dell'ultimo decennio, successivamente andato all'attrice Elizabeth McGovern.

Quello che l'attrice inglese ha recentemente rivelato è che per poco non abbiamo perso l'occasione di vederla anche nel ruolo della sessuologa Jean Milburn nell'apprezzata Sex Education, teen comedy sul passaggio all'età adulta attraverso il sesso.

Come riporta Entertainment Weekly, Gillian Anderson ha confessato che dopo aver letto la sceneggiatura del primo episodio di Sex Education l'ha immediatamente buttata nel cestino.

Ho letto un pezzettino del primo episodio e l'ho buttato nel cestino. Inizialmente mi sembrava fin troppo ridondante.

E chi l'avrebbe mai detto che da una reazione così negativa sarebbe poi arrivata a diventare una delle protagoniste della serie? La Anderson racconta che è stato il suo attuale compagno, lo sceneggiatore e showrunner di The Crown, Peter Morgan, a convincerla a dare una seconda chance alla serie.

Praticamente Pete l'ha preso dal cestino, l'ha letto e amato. "Sei pazza. Questo [ruolo] sarebbe perfetto per te." Allora l'ho letto e ho pensato che fosse esilarante.

Ovviamente, come racconta divertita l'attrice britannica, adesso Morgan le ricorda ogni giorno che il successo di quella scena è dovuto anche alla sua lungimiranza. E a proposito di The Crown: attendiamo con ansia la prossima stagione dell'acclamata serie per vedere Gillian Anderson nei panni della Lady di Ferro, Margaret Thatcher.

Per quanto riguarda invece cosa ne ha tratto dal suo personaggio in Sex Education, Gillian Anderson ammette di non aver imparato niente sulla sessualità, ma sicuramente è cambiato il mondo in cui interagisce con i suoi figli.

Penso di avere dei sani confini con i miei figli. A parte qualche volta, da quando interpreto Jean, in cui faccio domande inappropriate. Jean esiste da qualche parte nella mia coscienza. E salta fuori ogni tanto e dice cose che due anni fa non mi sarei mai sognata di dire!

Non dev'essere un momento facile per i figli di Gillian Anderson. Perlomeno capiranno come si sente Otis (Asa Butterfield), il protagonista di Sex Education.

La seconda stagione della serie è disponibile su Netflix dal 17 gennaio.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.