Dear Basketball: il corto animato che valse l'Oscar a Kobe Bryant

di - | aggiornato

Nel 2018 Kobe Bryant vinse un Oscar grazie al corto Dear Basketball, che racconta il suo immenso amore per lo sport.

0 commenti

Condividi

Kobe Bryant è stato un cestista leggendario che ha inalato successi dopo successi nel campionato di basket americano NBA ma anche a livello olimpionico con la sua nazionale a stelle e strisce. Nella sua sala dei trofei però c'è anche qualcos'altro che luccica e che non appartiene al mondo dello sport: si tratta di un premio Oscar. Questo gli è stato riconosciuto dai membri dell'Academy nel 2018, per il cortometraggio da lui prodotto e scritto dal titolo Dear Basketball: The legend of Kobe Bryant.

Il cortometraggio che apre questo articolo è una lettera d'amore allo sport amato e praticato dal campione.

Il video, prodotto dallo stesso Bryant, è servito per trasformare una lettera del giocatore dei Lakers - scritta nel 2015 per The Players Tribune - e per comunicare il suo ritiro sportivo:

Il mio cuore può reggere il colpo. La mia mente può sopportare lo sforzo. Il mio corpo sa che è giunto il momento di dire addio.

Quando Bryant ricevette la nomination all'Oscar, scrisse un tweet dal suo account:

Cosa?! Questo va oltre ogni mia immaginazione. Significa molto che l'Academy abbia ritenuto Dear Basketball degno di essere preso in considerazione.

Grazie al genio di Glen Keane e a John Williams per aver portato la mia poesia a questo livello. È un onore essere in questo team.

Glen Keane è il regista di questo cortometraggio, mentre John Williams (autore della colonna sonora di Star Wars) ne ha curato le musiche. 

Sul palco degli Academy Awards la vittoria del cortometraggio di Bryant fu annunciata dal trio di attori formato da Oscar Isaac, Mark Hamill e Kelly Marie Tran, presenti in veste di protagonisti del film Star Wars: Gli ultimi Jedi.

Sempre nel 2018, Dear Basketball ha anche vinto il premio come Miglior cortometraggio d'animazione agli Annie Award (i premi di Hollywood dedicati all'animazione).

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.