FOX

Daymare 1998: è tutto italiano il survival horror ispirato a Resident Evil

di -

Gli sviluppatori italiani di Invader Studios sono pronti a pennellare di orrore anche PlayStation 4 e Xbox One con il loro titolo ispirato al classico di Capcom. L'uscita ufficiale è fissata per il mese di aprile.

Una delle mostruose creature di Daymare 1998 Invader Studios

0 commenti

Condividi

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Che i survival horror stiano vivendo un intenso periodo di rinascita nell'universo videoludico non è di certo un segreto.

Lo dimostrano i tanti progetti indie che fanno del brivido e della tensione psicologica i propri cavalli di battaglia, così come il ritorno in pompa magna di nomi che non hanno di certo bisogno di presentazioni per la community di appassionati. 

La stessa che, affamata come un vorace non morto, attende al varco notizie più certe sul possibile - e già vociferato - comeback di Silent Hill e l'uscita - certissima e fissata al prossimo 3 aprile - del remake di Resident Evil 3. E che potrà saziare la propria voglia di mostruosità assortite su console di ultima generazione anche con l'apprezzato Daymare 1998, horror italiano ispirato a Resident Evil 2 realizzato dai talentuosi ragazzi di Invaders Studio.

Il team tricolore ha infatti annunciato che, dopo l'approdo sugli schermi dei nostri PC lo scorso settembre, il videogame sta per arrivare anche su PlayStation 4 e Xbox One, con la data ufficiale fissata per il prossimo 28 aprile

Daymare 1998 sarà disponibile in formato digitale su entrambe le piattaforme, e anche fisico solo su quella Sony. Si tratta di un survival horror in terza persona con meccaniche decisamente hardcore, tra nemici incredibilmente coriacei e risorse decisamente scarse. Di conseguenza, vi sarà richiesto di usare abilità e strategia per sopravvivere agli scontri e risolvere i puzzle proposti. 

Come spesso accade per produzioni di questo tipo, anche in questo caso la storia prende il via quando un misterioso incidente trasforma una cittadina americana in un vero e proprio Inferno in terra, con la maggior parte dei suoi abitanti tramutati in zombie - il riferimento alla più celebre Raccoon City è evidente. La narrazione proseguirà dal punto di vista di tre differenti personaggi: un soldato d'élite, un pilota di elicotteri e un ranger forestale.

Per chi non lo sapesse, Daymare 1998 è nato dalle ceneri di Resident Evil 2 Reborn, remake fanmade di Invader Studios del leggendario gioco di Capcom del 1998, messo in cantiere prima che il colosso di Osaka decidesse di produrre - e poi realizzare - l'effettivo rifacimento ufficiale. Cosa ne dite, è riuscito a stuzzicare la vostra curiosità orrorifica?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.