FOX

Anthem: BioWare lavora ufficialmente alla riprogettazione del gioco

di - | aggiornato

Dopo mesi di indiscrezioni arriva l'ufficialità direttamente dagli uffici di BioWare. Il General Manager della software house canadese ha annunciato la riprogettazione totale di Anthem. L'obiettivo è garantire la migliore esperienza di gioco possibile.

Immagine stampa di Anthem EA / BioWare

0 commenti

Condividi

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Nonostante aggiornamenti ed eventi come Cataclisma, Anthem non riesce proprio a decollare. Non c'è carburante nelle armature degli Strali e i giocatori sembrano ormai aver perso tutte le speranze in un videogioco che all'E3 2017 aveva convinto praticamente tutti. L'unica soluzione per risollevare le sorti di un titolo così ambizioso è riprogettarlo, ed è proprio questo quello che ha intenzione di fare BioWare.

Voci di una vera e propria rivoluzione circolano ormai da mesi, ma purtroppo - ad  oggi - ancora nulla si è mosso. Carenza di contenuti, caricamenti infiniti e snervanti, downgrade grafici e assordanti silenzi degli sviluppatori hanno costretto i giocatori a prendere le distanze da un titolo con un potenziale enorme. Nemmeno i supersconti sul prezzo finale e la stagione del Cataclisma sono riusciti a far ripopolare i server di Anthem e chi ha dato fiducia allo sci-fi di BioWare ed Electronic Arts ora è profondamente deluso. Ma può un progetto così finire nella cassonetto della spazzatura come se nulla fosse?

Immagine promozionale di AnthemHDEA / BioWare
Gli Strali torneranno a volare?

A nemmeno un anno di distanza dal lancio ufficiale (22 febbraio 2019) arriva forse la più bella notizia per il futuro di Anthem. Casey Hudson, General Manager di BioWare, ha svelato le intenzioni del team di sviluppo per cercare di risollevare le sorti dello space-shooter. E c'è davvero tanta carne al fuoco poiché si parla di una vera e propria riprogettazione a lungo termine:

Un anno fa ci stavamo preparando a lanciare Anthem, un gioco che rappresentava un grande passo in un territorio sconosciuto per il nostro studio. [...] Sono molto orgoglioso del lavoro svolto dal team per questo titolo ma allo stesso tempo ci rendiamo conto che noi tutti (player compresi) avremmo voluto qualcosa in più.

Un apprezzabile mea culpa quello di Hudson, che fornisce qualche dettaglio sulla strategia futura:

Nell'ultimo anno il team ha lavorato duramente offrendo tre stagioni di nuovi contenuti e funzionalità. Abbiamo ascoltato anche i vostri feedback sulla necessità di avere in Anthem una loot experience più soddisfacente, una migliore progressione a lungo termine e un end game più appagante. Quindi riconosciamo che c'è ancora molto lavoro da fare per mostrare il vero potenziale di questa esperienza, e ciò richiederà una solida riprogettazione piuttosto che un aggiornamento o una espansione. Nei prossimi mesi ci concentreremo su questa riprogettazione a lungo termine, rendendo più chiari gli obiettivi di gioco e motivando i giocatori a completare le sfide con ricompense significative, il tutto preservando il divertimento legato al volo e ai combattimenti nel vasto mondo sci-fi. E per fare questo correttamente faremo una cosa che avremmo voluto fare fin da subito, ovvero concedere al team di sviluppo tutto il tempo necessario per effettuare i dovuti test.

Il piano studiato da BioWare, nonostante sia in assoluto ritardo viste le difficoltà, sembra porre le giuste basi per un Anthem 2.0 in grado di far dimenticare gli incubi del passato. Restano sconosciuti, anche per sommi capi, i tempi necessari per ultimare i lavori ma nel frattempo continueranno ad arrivare nuovi aggiornamenti:

Continueremo a supportare l'attuale versione di Anthem, ma non lavoreremo a nuove stagioni complete durante questa fase che ci condurrà al futuro del gioco. Ci saranno eventi, aggiornamenti del negozio e rivisitazioni dei contenuti stagionali, a partire dal nostro anniversario verso fine mese.

Casey Hudson chiude il suo comunicato chiedendo ai giocatori di continuare a supportare Anthem, nonostante gli evidenti passi falsi compiuti:

La creazione di nuovi mondi è fondamentale per la missione del nostro studio, ma non è una cosa semplice. A volte ci riusciamo, altre volte manchiamo l'obiettivo. Ciò che ci fa andare avanti è il supporto di voi giocatori. I vostri feedback ci forniscono indicazioni su come possiamo migliorare e la vostra passione ci fornisce il coraggio di creare. Noi di BioWare non vediamo l'ora di continuare a lavorare con voi per garantire il miglior futuro possibile per Anthem.

La copertina di Anthem per PlayStation 4EA / BioWare

Questa è probabilmente l'ultima chance per BioWare e il suo Anthem, un'opportunità da non sprecare per non gettare al vento quanto di buono (poco) fatto fino a questo momento. Darete un'altra possibilità ad Anthem o credete che, nonostante le buone intenzione del team di sviluppo, il suo ciclo di vita sia giunto già al termine?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.