FOX

Ant-Man 3, le riprese del film nel 2021 secondo l'attore Michael Peña

di - | aggiornato

L'attore Michael Peña, interprete del personaggio di Luis, ha confermato che le riprese del terzo capitolo di Ant-Man potrebbero partire nel 2021 (anche se la sua presenza è ancora in dubbio).

Un'immagine di  Michael Peña nei panni di Luis Marvel Studios

0 commenti

Condividi

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Ant-Man 3, terzo capitolo delle avventure di Scott Lang (interpretato da Paul Rudd), si farà. La regia sarà affidata nuovamente a Peyton Reed, già autore dei due film precedenti.

A quanto pare, le riprese del film potrebbero partire nel 2021, perlomeno stando alle parole dell'attore Michael Peña. Durante una recente intervista con ComingSoon in occasione della promozione di Fantasy Island, Peña ha infatti accennato alla nuova avventura di Ant-Man, ma di non essere certo che il suo personaggio, Luis, farà parte della storia:

Per l’ultimo film, non sapevo davvero a che livelli sarei tornato o se sarei tornato. Penso che manchi un anno alle riprese. Credo che sarebbe fantastico se potessi partecipare al terzo capitolo. Ma non è mai una cosa certa, specialmente con tutte le cose che sono successe in Endgame. In questo momento, Marvel si trova in una situazione in cui può fare a pezzi varie aspettative. Dovranno schiacciare anche le aspettative di alcuni personaggi, non solo il mio, quindi spero di farcela.

Luis è il migliore amico ed ex compagno di cella di Scott Lang, specie dopo averlo aiutato a rubare il costume da Ant-Man di Hank Pym. In seguito è diventato uno dei maggiori alleati di Lang nella battaglia contro Ghost.

L'assenza di Michael Peña potrebbe essere un duro colpo per i fan, sebbene solo quando verrà annunciato il cast ufficiale e l'inizio della produzione del film (che, lo ricordiamo, farà parte della Fase 5 del MCU con un'uscita genericamente fissata per il 2022 o 2023) si potranno tirare le somme.

Il nuovo film vedrà certamente il ritorno di Paul Rudd nei panni di Scott Lang/Ant-Man e di Evangeline Lilly in quelli di Hope van Dyne/Wasp. Hank Pym dovrebbe essere interpretato nuovamente da Michael Douglas. Michelle Pfeiffer si è dichiarata pronta a tornare nel ruolo di Janet Van Dyne, moglie di Hank.

Ricordiamo anche che primo Ant-Man ha incassato 519,3 milioni di dollari in tutto il mondo (dopo essere uscito nel 2015), mentre con Ant-Man e The Wasp (2018) Marvel è riuscita a portare a casa ben 622,7 milioni di dollari.

Siete curiosi di rivedere Scott Lang sul grande schermo nella sua nuova avventura da solista?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.