FOX

Microsoft: icone in Fluent Design su Windows 10 e Defender su iOS e Android

di -

Windows 10 è pronto ad accogliere le nuove icone in Fluent Design, attualmente in distribuzione tra gli insider. Microsoft ha inoltre annunciato l'arrivo di Defender su App Store e Play Store.

Le nuove icone in Fluent Design in arrivo su Windows 10 Microsoft

0 commenti

Condividi

Tempo di aggiornamenti in casa Microsoft. Dopo aver lanciato il nuovo Office su App Store e Play Store, l'azienda di Redmond ha dato il via alla distribuzione su Windows 10 delle rinnovate icone di prodotti come Mail e Calcolatrice e ha svelato il futuro che attende il suo Windows Defender.

Il debutto delle nuove icone che andranno gradualmente a popolare i desktop di milioni di PC e laptop coincide con la il rilascio della Build 19569.1000 di Windows 10 Insider Preview, ovvero la versione del sistema operativo utilizzata dagli insider per testare eventuali modifiche. Tra i servizi che già sfoggiano una nuova icona troviamo Sveglie e Orologio, Calcolatrice, Posta e Calendario. Per le altre applicazioni di sistema si dovranno invece attendere gli aggiornamenti da scaricare tramite il Microsoft Store.

Il set di icone in Fluent Design in arrivo su Windows 10HDMicrosoft

L'opera di restyling è iniziata con la suite di Office su ogni piattaforma supportata. Il tutto ovviamente in linea con il Fluent Design, il nuovo linguaggio studiato dal team di design di Microsoft nel corso degli ultimi anni volto a migliorare (anche) l'esperienza su sistemi operativi diversi, come spiega Christina Koehn di Microsoft:

Avendo come riferimento il Fluent Design System, abbiamo introdotto profondità e colore nella nostra iconografia. Oggi noi tutti utilizziamo più sistemi operativi, [...] l'aggiunta del colore garantisce un linguaggio di progettazione coerente su tutte le piattaforme: un'icona familiare su Windows 10, lo sarà anche su Android, iOS e Mac.

Windows Defender su iOS e Android

Dopo il fallimento di Windows Phone, Microsoft ha puntato lo sguardo su iOS e Android per continuare a dire la sua anche nel mondo mobile. Applicazioni come Word, il nuovo Edge e il rinnovato Office hanno già conquistato gli utenti, che potrebbero a breve voler scaricare anche la prima versione per smartphone e tablet di Defender, l'anti-virus del gigante tech.

Con un annuncio un po' a sorpresa, Microsoft ha confermato che il client per iOS e Android del suo Defender sarà disponibile entro la fine del 2020 e che un'anteprima sarà mostrata alla RSA Conference di San Francisco della prossima settimana (via TNW):

Fornire una protezione completa su più piattaforme attraverso un'unica soluzione è molto importante. La prossima settimana, alla RSA Conference, vi parleremo di come stiamo lavorando per portare le nostre soluzioni contro i malware anche su Android e iOS.

Sarà interessante scoprire con quanta libertà Windows Defender potrà agire sui due sistemi operativi. In particolare, iOS non permette alle app di sicurezza di effettuare scansioni di altre applicazioni per scovare malware e altre minacce. Su Android invece le alternative non mancano, ma è difficile trovarne di realmente affidabili ed efficaci.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.