FOX

7 ore per farti innamorare: trailer, cast e trama della commedia con Giampaolo Morelli e Serena Rossi

di - | aggiornato

Il 26 marzo arriva al cinema la commedia romantica diretta da Giampaolo Morelli, con Serena Rossi, Massimiliano Gallo, Diana Del Bufalo, Raiz e Antonia Truppo.

0 commenti

Condividi

Esiste una regola per far innamorare una persona? Secondo alcuni sì, basterebbe imparare alcune tecniche di seduzione per far capitolare la persona di cui si è interessati. Far cedere una donna è però un tantino più difficile rispetto a un uomo, per conquistarla infatti bisognerebbe diventare un fine maestro nell’arte di sedurre.

È questa l’idea che Giampaolo Morelli ha descritto nel suo ironico romanzo-manuale 7 ore per farti innamorare, una commedia romantica scritta nel 2013 e che dal 26 marzo arriverà al cinema.
Morelli, qui per la prima volta nella doppia veste di regista e protagonista, dirige un cast irresistibile in cui spicca la brillante Serena Rossi, ancora una volta in coppia con l’attore dopo il successo di Song’e Napule e Ammore e malavita dei Manetti Bros.

La trama 

Può un ragazzo un po’ imbranato trasformarsi in un irresistibile sciupafemmine? Basta seguire la storia di Giulio per scoprirlo. 
Giornalista di economia, ragazzo perbene, educato e preciso, Giulio è convinto che in amore non si possano attuare delle strategie. Quando però scopre il tradimento della sua fidanzata Giorgia (Diana Del Bufalo) che poco prima delle nozze lo lascia per il suo capo Alfonso (Massimiliano Gallo) Giulio abbandona le sue certezze e sprofonda nel dubbio.

Deciso a riconquistare la sua ex andrà a lezione da Valeria (Serena Rossi), maestra di rimorchio per uomini single ai quali insegna l’arte della seduzione, convinta che le relazioni fra le persone siano mosse da semplici stimoli biologici. 
Giulio diventerà la sua cavia, finendo coinvolto nelle situazioni più impensabili.


Il cast

  • Giampaolo Morelli: lasciati gli studi in Legge poco prima della laurea, si dedica alla vita d’attore trasferendosi dalla sua Napoli a Roma. Debutta al cinema nel 2001 grazie a Carlo Vanzina che lo vuole protagonista di South Kensington. Nel 2006 raggiunge il successo con L’ispettore Coliandro, serie TV tratta dai romanzi di Carlo Lucarelli e diretta dai Manetti Bros. coi quali scrive e gira tre importanti film: Piano 17, Song’e Napule e Ammore e malavita. Due i romanzi pubblicati, Un bravo ragazzo e 7 ore per farti innamorare. Quest’ultimo è diventato un film diretto e interpretato dal suo stesso autore.
  • Serena Rossi: attrice e cantante napoletana, golden woman della TV (ha vinto un’edizione di Tale e quale show e ha incantato il pubblico con il biopic su Mia Martini), amata anche dai più piccini (sua la voce di Anna in Frozen), Serena Rossi è un talento in ascesa. Dopo Song’e Napule e Ammore e malavita (col quale ha vinto un Nastro d’argento e un David di Donatello) torna in coppia con Morelli. In 7 ore per farti innamorare è Valeria.
  • Massimiliano Gallo: attore del teatro napoletano di cui è uno dei più apprezzati interpreti, Gallo debutta al cinema grazie a Vincenzo Salemme, si fa notare in Mozzarella Stories di Edoardo De Angelis e colleziona importanti partecipazioni fino al Pinocchio di Matteo Garrone (in cui è il Corvo) e alla serie TV Imma Tataranni. In 7 ore per farti innamorare è Alfonso, il capo di Giulio.
  • Diana Del Bufalo: ex allieva di Amici, presentatrice di Colorado, attrice di fiction e cinema (L’agenzia dei bugiardi, 10 giorni senza mamma) Diana Del Bufalo è una giovane promessa del grande e piccolo schermo. Nel film interpreta Giorgia, l’ex fidanzata di Giulio.
La copertina del secondo romanzo dell'attore Giampaolo MorelliPiemme

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.