FOX

Mission: Impossible 7 e 8, riprese interrotte e cast bloccato a Venezia per il Coronavirus

di - | aggiornato

L'emergenza italiana per il Coronavirus ha costretto la produzione dei prossimi capitoli di Mission: Impossibile a fermare temporaneamente le riprese dei film a Venezia.

Un'immagine del cast di Mission: Impossible – Fallout Bad Robot Productions, Paramount Pictures, Skydance Media, TC Productions

0 commenti

Condividi

[Update della Redazione, 25/05/2020] Fonti internazionali, tra cui Deadline, hanno rilasciato alcune precisazioni sullo stop alle riprese dei film di Mission: Impossible a Venezia.

Tom Cruise non sarebbe infatti mai arrivato in Italia, come invece riportato in precedenza da molte fonti locali. Inoltre, Paramount ha confermato ufficialmente un'alterazione nella scaletta produttiva. Durante questo periodo di pausa, i membri della troupe verranno congedati fino a quando le riprese non riceveranno il benestare delle autoritò. 

[Articolo originale] La situazione di crisi per il Coronavirus in Nord Italia si sta ripercuotendo anche per quanto riguarda il settore cinematografico nazionale e internazionale. Sono infatti state interrotte le riprese dei prossimi capitoli della saga di Mission: Impossible.

A causa dell’ordinanza emanata il 23 febbraio scorso dal presidente della Regione Veneto Luca Zaia, la produzione dei film a Venezia è stata fermata, tanto che lo stesso attore protagonista - Tom Cruise - sarebbe al momento piantonato in albergo insieme agli altri membri del cast e alla troupe (il tutto, ovviamente, a scopo precauzionale). 

Cruise è infatti ospite dell’hotel Gritti, atteso per le riprese nei set di Cannaregio, in campo Santa Maria del Giglio e tra campo Santo Stefano e San Vio. Ma non solo: il cast avrebbe dovuto girare alcune sequenze durante il celebre Carnevale di Venezia, oltre ad alcune scene in gondola e altre non meglio specificate in giro per la città. 

Non è chiaro al momento se e quando i lavori potranno riprendere o se la produzione deciderà di spostare le riprese del film in un'altra location.

Ricordiamo che l’ordinanza della Regione Veneto ha fermato tutte le manifestazioni pubbliche e le attività scolastiche, oltre a quelle sportive, museali e culturali (incluso ovviamente anche il Carnevale di Venezia).

Mission: Impossible 7 e 8, scritti e diretti da Christopher McQuarrie, vedranno nel cast anche anche Rebecca Ferguson, Hayley Atwell, Pom Klementieff, Nicholas Hoult, Vanessa Kirby e Shea Whigham. I film saranno prodotti da Skydance mentre Paramount Pictures si occuperà della distribuzione nelle sale americane.

Il settimo capitolo della saga è atteso nei cinema statunitensi il 23 luglio 2021, mentre l'ottavo arriverà il 5 agosto 2022.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.