FoxCrime

George Clooney: la risposta alle accuse a Nespresso

di - | aggiornato

L'azienda Nespresso è stata accusata di sfruttare manodopera minorile e fortemente sottopagata per la raccolta del caffè in Guatemala. George Clooney, che è testimonial del marchio da anni, ha espresso il proprio disappunto.

George Clooney in uno spot Nespresso Nespresso

0 commenti

Condividi

In queste ore, Nespresso è al centro di una vicenda a dir poco incresciosa. Stando a quanto portato alla luce da un'inchiesta di Dispatches su Channel 4 dal giornalista inglese Antony Barnett, il colosso del caffè in Guatemala sfrutterebbe manodopera minorile: bambini impiegati nella pulizia e nella preparazione dei chicchi di caffè in condizioni disagiate e pagati pochissimo.

George Clooney, che da diversi anni ormai è testimonial del brand, ha tenuto a dissociarsi dalle immagini andate in onda e a sottolineare il proprio disappunto circa quanto accaduto. Come riporta Deadline, l'attore e regista ha espresso rammarico e dispiacere, ricordando di essere stato lui per primo un bambino sfruttato in fabbrica:

Sinceramente sono stato sorpreso e rattristato nell'apprendere questa storia. Essendo cresciuto lavorando da quando avevo 12 anni in una fabbrica di tabacco, sono consapevole delle questioni complesse che riguardano agricoltura e lavoro minorile.

Clooney continua dicendo: "Ecco perché sette anni fa sono diventato membro del comitato consultivo per la sostenibilità di Nespresso insieme a Rainforest Alliance, a Fair Trade International e a Fair Labour Association, con lo scopo di migliorare la vita degli agricoltori".

Chiaramente il consiglio e questa società hanno molto lavoro da fare ancora. E sarà fatto. Spero che questo giornalista continui a indagare e a riferire accuratamente se le condizioni non miglioreranno.

Deadline ha riportato anche le dichiarazioni di Guillaume Le Cunff, CEO di Nespresso, in merito all'inchiesta di Antony Barnett: "Tolleranza zero nei confronti del lavoro minorile, è inaccettabile. Abbiamo avviato un'indagine per scoprire quali aziende sono state riprese e se riforniscono Nespresso".

Non ci riforniremo dalle aziende agricole di quest'area fino alla chiusura dell'indagine. Tutte le criticità che scopriremo verranno trattate con attenzione e verranno prese misure cautelative.

Che ne pensate di questa polemica che, suo malgrado, ha coinvolto George Clooney?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.