FOX

Apple: a marzo AirPods over-the-ear, iPhone SE 2 e nuovo iPad Pro?

di -

Il database di una nota catena di negozi statunitense potrebbe aver svelato i prossimi prodotti Apple. La presentazione probabilmente al tanto vociferato evento di marzo.

Immagine promozionale delle cuffie Beats Studio 3 Wireless Beats by Dre / Apple

0 commenti

Condividi

Nonostante da Apple non sia arrivata ancora alcuna conferma - e febbraio è ormai agli sgoccioli -, secondo insistenti rumor a marzo il gigante di Cupertino terrà un evento per la presentazione di nuovi dispositivi. Alcuni indizi sembrano portare al successore di iPhone SE, ma lo smartphone probabilmente dovrà lasciare un po' di spazio anche a nuove cuffie.

Il debutto degli AirPods Pro è abbastanza recente, ma Tim Cook & co. non hanno alcuna intenzione di alzare il piede dall'acceleratore. L'ultimo leak porta la firma dello YouTuber Jon Prosser, con la determinante collaborazione di alcuni dipendenti di Target (una delle più grandi aziende USA nel campo della grande distribuzione).

Alcune foto scattate all'inventario dei prodotti strettamente riservato (o almeno, così era in principio) sembrano confermare l'imminente arrivo di nuovi prodotti Apple, con tanto di rispettivi prezzi. A catturare subito l'attenzione sono gli AirPods (X Generation) da 399,99 dollari. Un prezzo decisamente sopra la media e che fa dunque pensare non a nuovi auricolari wireless, ma a cuffie over-the-ear sull'esempio delle Surface Headphones di Microsoft o delle Beats Studio 3 Wireless.

Ma non è tutto, poiché i dipendenti di Target autori del leak hanno consegnato nella mani di Prosser altre due foto. Nell'inventario di Target sono presenti anche un iPod Touch X Generation e un iPad 10.5" Wi-fi Only X Generation. Secondo lo YouTuber il primo è senza dubbio il successore di iPhone SE, disponibile addirittura in sei colorazioni. Per quanto riguarda invece il tablet, dovrebbe trattarsi del nuovo iPad Pro.

Fughe di notizie come queste vanno prese ovviamente con le pinze, ma la redazione di AppleInsider - dopo aver raggiunto alcuni membri dello staff di Target - sembra abbastanza fiduciosa. Gli intervistati non hanno potuto fornire alcuna informazione circa la provenienza delle foto all'inventario 'riservato', ma hanno confermato che i tag come 'X Generation' vengono spesso utilizzati come placeholder per prodotti non ancora ufficialmente annunciati.

A questo punto non ci resta che attendere il comunicato di Apple per il così chiacchierato evento di marzo.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.