FOX

Ecco i colossali Star Destroyer LEGO da migliaia di pezzi (costruiti dai fan)

di -

Alcuni fan di Star Wars hanno realizzato delle versioni realmente imponenti dei celebri Star Destroyer, costruiti con centinaia di migliaia di mattoncini LEGO!

0 commenti

Condividi

Lo scorso mese di agosto 2019, LEGO ha annunciato l'uscita di un nuovo set dedicato al veicolo spaziale dell'Impero Galattico noto come Star Destroyer.

L'oggetto comprende un totale di ben 4784 pezzi, venduto al prezzo di 699,99 euro. Oltre al costo, anche le misure non sono da meno, essendo la nave lunga ben 110 cm e larga 66 cm, con un'altezza di 37 cm (senza supporto). Il set 75252 Imperial Star Destroyer Ultimate Collector Series è disponibile in Italia dal 1 ottobre dello scorso anno.

Insomma, un incrociatore stellare di nome e di fatto, sicuramente in grado di solleticare il palato di ogni fan di Star Wars (e dei celebri mattoncini LEGO). Un appassionato di nome Matt Benner è andato però davvero oltre, realizzando ben tre versioni "custom" del veicolo spaziale, una delle quali composta da ben 35mila pezzi

Avete capito bene: tre modelli "fatti in casa" del leggendario incrociatore stellare, con tanto di interni simili in tutto e per tutto a quelli visti nella saga di film al cinema. I due modelli più piccoli contato "appena" 15500 e 4450 pezzi, sebbene si tratti in ogni caso di opere davvero uniche.

Imperial Star Destroyer di LEGO, set numero 75252LEGO
Set LEGO 75252: Imperial Star Destroyer

Come potete notare voi stessi dal video che trovate poco sopra - ripreso durante il BrickFair Virginia 2018 - questi Star Destroyer LEGO sono pieni zeppi di dettagli in grado di mandare in brodo di giuggiole ogni fan di Guerre Stellari che si rispetti: dalle torrette radio esterne alla nave, sino alla sala comandi, l'armeria dei soldati imperiali e la sala medica, con tanto di omini LEGO - inclusi Stormtrooper, Imperial Officer e vari Imperial Crew Member - incastonati nella loro posizione ideale.

Ma non solo: le navi sono in grado di trasportare numerosi caccia TIE e mezzi da combattimento nei propri hangar (spiacenti, il raggio traente c'è ma non è realmente operativo). Ricordiamo che si tratta di oggetti unici, non reperibili in commercio.

Non è finita qui: poco sotto trovate un altro, imponente Star Destroyer immortalato da Joshua Hanlon di Beyond the Brick e realizzato da Robert Larkins, mostrato in occasione del Philly Brick Fest 2019. In questo caso parliamo di un pezzo davvero imponente composto da oltre 25mila pezzi LEGO.

A voi piacerebbe avere dentro casa uno di questi colossali incrociatori stellari realizzati coi mattoncini LEGO?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.