FOX

The Living Dead, il libro postumo di George A. Romero ha una data d'uscita

di -

The Living Dead, libro nato da una collaborazione postuma tra George A. Romero e Daniel Kraus, uscirà nel giugno 2020.

Un'immagine de La notte dei morti viventi, primo film di Romero Image Ten

0 commenti

Condividi

Non è cosa nuova il fatto che The Living Dead, il libro su cui stava lavorando George A. Romero, sia stato terminato da Daniel Kraus: più che altro la novità sta nella sua data di uscita, prevista per il 9 giugno 2020.

Prima della sua morte, sopraggiunta il 17 luglio 2017 a causa di un cancro, Romero stava lavorando ad un romanzo sugli zombie che, però, non è riuscito a completare. In seguito, la moglie del leggendario regista americano si è rivolta a Kraus per poter completare il libro.

La copertina del libro La forma dell'acquaTRE60

Daniel Kraus non è proprio uno degli ultimi arrivati: egli, infatti, ha realizzato insieme a Guillermo del Toro il romanzo La forma dell’acqua, basato sull’omonimo film del regista messicano. Inoltre, sempre insieme a quest'ultimo, ha realizzato il libro Trollhunters (diventato poi una serie animata per Netflix).

La copertina del libro The Living DeadHD Tor Books

Il libro, che arriverà il 9 giugno in America (mentre, ad ora, non si conosce una data italiana), si sviluppa nell'arco di tre diverse linee temporali: se una coppia di medici viene alla scoperta di quello che sarà un incubo globale durante l'analisi di un paziente morto e poi risvegliatosi, un teenager si renderà conto della vera natura dei suoi vicini quando questi cominceranno ad assalirlo.

Nello stesso tempo, un anchorman continuerà a trasmettere, nonostante venga assalito dai non-morti. A questi protagonisti, si aggiungono il Karl Nishimura, timoniere della U.S.S. Vindicatore (un sottomarino nucleare), che si trova a combattere contro gli zombie che hanno assediato la sua città, e una donna misteriosa, Etta Hoffman, intenta a registrare il progresso dell'epidemia dal suo bunker, a fronte di un futuro che potrebbe non arrivare mai.

E voi, che ne pensate?

Via Dread Central, Bloody Disgusting

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.