FOX

Ben Affleck: 'Adam Driver mi ha reso un eroe agli occhi di mio figlio'

di - | aggiornato

Ospite da Jimmy Kimmel, Ben Affleck ha rivelato come Adam Driver ha salvato il compleanno del figlio Samuel.

Adam Driver in una scena di Star Wars Disney

0 commenti

Condividi

Che in fondo al cuore Kylo Ren fosse un eroe lo abbiamo sempre saputo, e Star Wars: L'ascesa di Skywalker ce lo ha confermato. Ma se qualcuno avesse bisogno di ulteriori prove, ci pensa Ben Affleck a offrirle. L'attore è stato ospite di una puntata del talk show di Jimmy Kimmel e ha raccontato di come Ben Solo, o per meglio dire, il suo interprete Adam Driver sia arrivato in suo soccorso durante la festa di compleanno del figlioletto Samuel.

Ecco come sono andate le cose. Affleck si trovava a Londra insieme a Driver e Matt Damon per le riprese del film The Last Duel, diretto da Ridley Scott. Ha preso una pausa dalle riprese per il compleanno di suo figlio e così è volato a Los Angeles.

Sono un padre divorziato e mio figlio può trascorrere con me solo metà del suo tempo. È stato il suo compleanno, così ho detto ai produttori: 'Farò tutto ciò che è previsto nel programma, ma il 27 febbraio devo essere a Los Angeles'. Avevo preparato i regali. Tutto sarebbe stato spedito e io avrei ritirato i pacchi e sarei andato alla sua festa a sorpresa.

Così Affleck era preparatissimo per festeggiare l'ottavo compleanno di Samuel portandogli tanti doni, ma le cose non sono andate come previsto.

Affleck ha ricordato che, dopo essere sceso dall'aereo, dopo undici ore di volo, non c'era nessun pacco ad aspettarlo, solo uno dei suoi assistenti con un'espressione tetra sul volto.

Ho chiesto: 'Dove sono i regali?' Al che lui mi ha risposto: 'Beh, certamente non qui'. Così sarei dovuto andare alla festa di mio figlio senza alcun regalo per lui. Avvertivo una sensazione orribile, era come se stessi sprofondando.

Ma poi è arrivata una bella notizia. L'assistente di Ben lo ha rassicurato dicendo che anche se i suoi regali non erano arrivati a destinazione, qualcun altro aveva spedito qualcosa per il piccolo Samuel.

'Adam ti ha sentito parlare del compleanno di tuo figlio, così ha chiamato un tuo assistente e si è fatto dare il tuo indirizzo per spedire alcuni regali, card autografate e foto di Kylo Ren'. Così ho preso i regali e sono andato da mio figlio.

Samuel è un grande fan di Star Wars e ha una passione smodata proprio per Kylo Ren, ha raccontato il padre durante l'intervista.

Mio figlio sa che faccio film e sa che le storie non sono reali. Sa che sua madre lavora nell'industria del cinema e sa che è tutta una finzione. Ma pensa anche che Star Wars sia reale. Quindi, quando gli ho detto: 'Faccio un film con Kylo Ren!', lui mi ha chiesto: 'Ma come, papà? Come fai a conoscere Kylo? Andrai nello spazio?'

Così quando l'attore ha saputo del bel gesto di Driver, si  messo in contatto con lui e gli ha chiesto un'ultima gentilezza: registrare un video per suo figlio.

È tornato a casa e ha visto la felicità sul volto di Samuel mentre apriva i regali che Adam Driver gli aveva spedito. 

L'ho prima visto aprire tutti gli altri regali, e poi ho detto: 'Sam, i miei regali non sono arrivati qui in tempo. Ma ho ricevuto un regalo da qualcuno che voleva davvero assicurarsi che tu ne avessi uno'. Lui mi ha chiesto di chi si trattasse e gli ho risposto: 'Kylo Ren'. Ha scartato i regali mentre ho fatto partire il video di Adam. È stato un momento incredibilmente commovente e potente.

"Adam mi ha reso un eroe agli occhi di mio figlio, e non lo dimenticherò mai e poi mai", ha concluso Affleck con voce rotta.

Fonte: Entertainment Weekly

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.