FOX

National Treasure: i film della saga con Nicolas Cage

di - | aggiornato

National Treasure potrebbe tornare presto con un nuovo capitolo alla ricerca di chissà quale leggendario tesoro: ripercorriamo allora la storia dei due film usciti al cinema.

Nicolas Cage con in mano una torcia in una immagine promozionale del film Il mistero dei Templari Disney

0 commenti

Condividi

Quella di National Treasure è una saga originale Disney nata nei primi anni 2000, che narra delle avventure del cercatore di tesori e crittologo Benjamin Franklin Gates, detto Ben.

I film del franchise sono pensati per intrattenere tutta la famiglia, in entusiasmanti avventure mozzafiato dove i protagonisti vivono una caccia al tesoro inseguiti dai cattivi!

Il tono è sempre leggero, scanzonato e divertente, non mancano battute e scene d'azione spettacolari. Inoltre, queste avventure intrattengono il pubblico anche da un punto di vista intellettivo, stimolando la ricerca della soluzione degli indizi e la curiosità su leggende realmente trasmesse di generazione in generazione, come quella del tesoro dei Templari o quella delle sette città di Cibola.

I primi due lungometraggi hanno lo stesso team creativo, formato dal regista Jon Turteltaub, dagli sceneggiatori Cormac e Marianne Wibberley e da Jim Kouf, che si è occupato della caratterizzazione dei personaggi. La produzione è stata affidata al noto produttore americano Jerry Bruckheimer (famoso anche per la saga de I Pirati dei Caraibi).

Per quanto riguarda il cast, il ruolo principale è stato assegnato a Nicolas Cage, la parte dell'esperto informatico un po' impacciato, Riley Poole, è stata assegnata a Justin Bartha e il ruolo della dottoressa Abigail Chase, nonché ragazza di Ben, è stato dato a Diane Kruger. Questi tre sono i compagni di viaggio dei primi due film, ai quali va aggiunto il padre archeologo di Ben, Patrick Henry Gates, interpretato da un bravissimo Jon Voight.

Dato l'alto budget delle produzioni, per ruoli secondari sono stati presi attori noti come Harvey Keitel nei panni dell'agente speciale FBI Peter Sadusky (appare in 2 film), Sean Bean per il ruolo del cattivo Ian Howe (presente nel primo film), Christopher Plummer nei panni del nonno di Ben, John Adams Gates, (appare nel primo film), Helen Mirren nel ruolo di Emily Appleton, la madre di Ben, (presente nel secondo film) ed Ed Harris nel ruolo della nemesi di Ben (è il cattivo del secondo film).

Nel momento in cui scrivo questo articolo, sono stati realizzati due film, mentre un terzo sarebbe in lavorazione.

Il mistero dei Templari - National Treasure (2004)

  • Titolo originale: National Treasure
  • Regia: Jon Turteltaub
  • Sceneggiatura: Jim Kouf, Cormac Wibberley, Marianne Wibberley
  • Durata: 131 min
  • Data di uscita al cinema in Italia: 7 dicembre 2004

Una leggenda narra di un tesoro, raccolto dai vari imperi che si sono succeduti nella storia, conservato dai Cavalieri Templari e infine nascosto in America dai Padri Fondatori. Il piccolo Ben viene affascinato da questa storia raccontatagli dal nonno e la porta con sé anche in età adulta, diventando - come ama definirsi - un protettore di tesori.

Il film, infatti, si apre con Ben alla ricerca della Charlotte, una nave perduta nell'Artico, che contiene il primo indizio di questa incredibile caccia al tesoro che porta i protagonisti anche ad avere guai con la legge, dato che si ritrovano costretti a rubare la Dichiarazione di Indipendenza americana dagli archivi nazionali. Ben e i suoi amici sono inseguiti dall'FBI e da una banda di cattivi, disposti a tutto per rubare il fantomatico tesoro, però, alla fine, tutto si risolve per il meglio e il gruppo è già pronto per una nuova avventura.

Con un budget di 100 milioni di dollari, il film ne ha incassati in tutto il mondo più di 347, giustificando la messa in produzione del secondo capitolo, che è uscito 3 anni dopo.

Per quanto riguarda le location, il film è stato girato interamente negli Stati Uniti tra Washington DC, Philadelphia, New York e Los Angeles.

Il mistero delle pagine perdute - National Treasure (2007)

  • Titolo originale: National Treasure: Book of Secrets
  • Regia: Jon Turteltaub
  • Sceneggiatura: Cormac Wibberley e Marianne Wibberley
  • Durata: 125 min
  • Data di uscita al cinema in Italia: 21 dicembre 2007

Nel secondo capitolo della saga la formula rimane la stessa e porta Ben e i suoi compagni di viaggio alla ricerca della leggendaria città d'oro di Cibola. Ma questa volta, la missione tocca nel personale i Gates, dato che Ben deve riabilitare il nome della sua famiglia, poiché il suo trisnonno è accusato, da un antico documento, di aver organizzato l'uccisione del sedicesimo presidente degli Stati Uniti, Abramo Lincoln.

Durante questa ricerca, uno degli indizi più importanti viene dal libro dei segreti, dove pare siano conservate molte verità sulla storia americana. Alla fine del film, il presidente degli Stati Uniti in carica (interpretato da Bruce Greenwood) fa notare a Ben qualcosa a pagina 47 del libro. Questo potrebbe essere il gancio per un terzo capitolo.

Con un budget di 130 milioni di dollari, il film ne ha incassati in tutto il mondo più di 460.

Per quanto riguarda le location, il film è stato girato negli Stati Uniti (Washington DC, Los Angeles, South Dakota, Virginia, Maryland) e in Europa tra Londra e Parigi.

National Treasure 3

Secondo quanto riportato recentemente, l'idea di un terzo film del franchise non è stata ancora del tutto abbandonata. Anzi.

Coinvolti nel progetto sul terzo capitolo dovrebbero esserci ancora il produttore Jerry Bruckheimer e Jon Turtleatub. Quest'ultimo, in una intervista al sito Collider, ha detto che aveva anche preparato una sceneggiatura, che però Disney non ha ritenuto soddisfacente.

Qui sotto si può vedere l'intervista di Collider a Turtleatub, dal minuto 1:38 parla della sceneggiatura di National Treasure 3:

Le ultime notizie riportano che Chris Bremner si starebbe occupando della nuova sceneggiatura. Bremner ha esordito come sceneggiatore nel recente capitolo della saga di Bad Boys ed è già stato confermato anche per un quarto capitolo, prodotto sempre da Jerry Bruckheimer.

Non ci sono conferme ufficiali sulla regia o sul cast ma si presume che Nicolas Cage tornerà nel ruolo di protagonista.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.