FOX

[Spoiler!]

Loki: prime foto dal set della serie TV Marvel, con Owen Wilson e Lady Loki

di - | aggiornato

Tutto quello che c'è da sapere sulle foto dal set di Loki: Lady Loki o l'Incantatrice? Owen Wilson chi interpreta?

0 commenti

Condividi

Da quando Loki è scappato con il Tesseract - in una scena di Avengers: Endgame - ogni fan Marvel ha desiderato conoscerne il destino e, a quanto pare, la serie TV dedicata al personaggio interpretato da Tom Hiddleston fornirà le tanto attese risposte.

In questo periodo si stanno svolgendo le riprese dello show Marvel Studios e recentemente sono apparse online alcune immagini che, oltre a Loki, mostrano per la prima volta la versione femminile del Dio dell'inganno e il personaggio interpretato da Owen Wilson (uno degli ultimi a unirsi al cast).

Attenzione! Possibili spoiler!

Qui sotto è possibile vedere 4 foto della stessa scena, in cui Loki non veste i panni da asgardiano ma quelli che sembrano essere abiti civili.

Accanto a lui, in quella che sembra una situazione tranquilla e quindi di collaborazione, c'è il personaggio di Owen Wilson.

Sotto la pioggia, ci sono anche un gruppo di soldati/guardie dall'aspetto futuristico.

Owen Wilson e la Time Variance Authority

Attenzione! Possibili spoiler!

Il gesto da fuggitivo di Loki in Avengers: Endgame dovrebbe avere aperto una nuova linea temporale nell'Universo Cinematografico Marvel. Considerando ciò, la fuga dell'asgardiano e i viaggi nel tempo dei Vendicatori potrebbero aver allertato la Time Variance Authority (TVA).

Questa, nei fumetti, è un'organizzazione incaricata di proteggere le timeline dell'universo Marvel: chiunque provi ad alterare il passato o il futuro viaggiando nel tempo, ne deve rispondere a loro.

La TVA è formata da alcuni giudici e dai suoi agenti, che - nei fumetti - sono cloni artificiali chiamati Crononomonitor. Un nuovo clone prende vita ogni volta che un'alterazione della linea temporale crea una realtà divergente. 

Viste le immagini, si può pensare che Owen Wilson sia uno dei giudici e che attorno a lui ci sia una versione live-action dei Crononomonitor.

La Time Variance Authority è apparsa per la prima volta nel 1986 nella testata dedicata a Thor, mentre i Crononomonitor sono stati mostrati nella testata dei Fantastici 4 nel 1991.

Qui sotto si possono vedere altre immagini dal set:

Qui sotto, concludendo la parentesi TVA, si può vedere lo spot promozionale che presenta le serie TV del Marvel Cinematic Universe.

A seguito dell'ipotetico coinvolgimento della Time Variance Authority, l'unica scena dedicata a Loki potrebbe rivelare un ulteriore indizio precedentemente sottovalutato.

Infatti, Loki è vestito con quella che sembra una tuta da carcerato, mentre promette di bruciare il posto in cui è, al fine - si ipotizza - di scappare.

Sulla sua giacca si può distinguere una scritta arancione composta dalle lettere "T" e "V", che sarebbero anche le iniziali dell'acronimo TVA.

Ipotizzando che la "A" è nascosta dal braccio sinistro di Loki, si può pensare che l'organizzazione abbia smascherato Loki e lo abbia imprigionato.

Loki donna e i Signori del male

Attenzione! Possibili spoiler!

Un'altra immagine dal set di Loki che sta facendo il giro del web è quella che potete vedere qui sotto e che mostra una donna (l'attrice è Sophia Di Martino) vestita in maniera molto simile al Dio dell'inganno.

Quello che non è chiaro è se questo personaggio sarà solo un'altra identità assunta per magia da Loki (come accaduto più volte nei fumetti e anche nei film), oppure se si tratterà di un nuovo personaggio come, per esempio, quello dell'Incantatrice.

Questa, nell'universo fumettistico, è una villain immune alla morte naturale ed è dotata di poteri molto forti come telepatia, forza e velocità. È esperta nel combattimento, nella magia ed è capace di sedurre e manipolare qualsiasi uomo.

Nei fumetti ha fatto parte della formazione dei Signori del male, di cui - guarda caso - faceva parte anche il Barone Zemo (prossimo protagonista della serie TV The Falcon and the Winter Soldier). Le storie delle serie TV Marvel Studios potrebbero collegarsi tra loro, portando alla formazione dei Signori del male?

I Signori del male sono apparsi in gruppo per la prima volta nei fumetti nel 1964 come nemici degli Avengers. Il gruppo, formato da Zemo, aveva lo scopo di uccidere Capitan America.

Qui sotto si può vedere la cover del fumetto e una scena di battaglia tra gli Avengers (formati da Capitain America, Thor, Iron Man, Giant-Man e Wasp) e i Signori del male (formati dal Barone Zemo, dall'Uomo Radioattivo, dal Cavaliere Nero e da Melter):

La cover di The Avengers numero 6 mostra i Signori del male contro i VendicatoriHDMarvel Comics
The Avengers numero 6

Roxxon

Attenzione! Possibili spoiler!

Il sito Just Jared ha pubblicato diverse foto dal set e alcune di queste mostrano un interessante particolare legato all'organizzazione Roxxon.

Nella landa desolata calpestata da Owen Wilson e da Tom Hiddleston ci sono diversi carrelli blu, un bus giallo con la scritta Roxxcart e quello che sembra un cartello di un supermercato.

Questo complesso potrebbe appartenere all'organizzazione Roxxon, presente nei fumetti Marvel come una corporazione petrolifera ed energetica, che punta solo ai suoi interessi economici e che agisce per via illegali, anche con intenti malvagi.

Qui sotto, cliccando sull'articolo si Just Jared, si possono vedere altre foto: 

Questa particolare organizzazione è già presente nel Marvel Cinematic Universe, infatti il suo logo e alcuni membri dirigenziali sono già apparsi sia nella trilogia di Iron Man che nelle serie TV Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D. e Agent Carter.

Nella serie TV Loki, Roxxon farà ancora da comparsa o avrà un ruolo determinante?

I fan lo scopriranno, ovviamente, guardando la serie quando sarà disponibile su Disney+. Il servizio streaming sarà attivo in Italia dal 24 marzo 2020 e la casa dalle orecchie di topo ha già previsto una vantaggiosa promozione per chi intende anticipare i tempi di iscrizione.

Inoltre, per ogni altra informazione è possibile iscriversi sul sito ufficiale.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.